Verona, Juric: "Così è dura, serve una mano dal mercato"

L'allenatore gialloblù dopo il ko con l'Inter: "Quando chiudi con Ilic e Ruegg attaccanti non è calcio. Nella prossima sessione non dovremo fare errori"

Verona, Juric: "Così è dura, serve una mano dal mercato"© LAPRESSE

VERONA - Ivan Juric, tecnico del Verona, ha commentato così a Sky Sport la gara persa 2-1 con l'Inter: "Nel primo tempo abbiamo retto bene senza concedere nulla e per questo faccio grandi complimenti ai miei ragazzi. Ma con Ilic e Ruegg attaccanti non è calcio, è un massacro per i ragazzi che perdono fiducia. È stata una partita giocata sopra le nostre possibilità, ora bisogna vedere alcune cose per far meglio in futuro. Bisogna essere realisti, alcuni calciatori ci hanno dato molto poco con la storia di infortuni che hanno alle spalle".

Verona-Inter 1-2: Conte infila la settima vittoria di fila
Guarda la gallery
Verona-Inter 1-2: Conte infila la settima vittoria di fila

"Sistemeremo gli errori fatti sul mercato"

"Se vogliamo salvarci dobbiamo fare le cose per bene, sistemando gli errori che abbiamo fatto nel calciomercato per non rischiare più. Certe cose nel mercato le abbiamo date per scontate e ora sta giocando chi lo scorso anno lo faceva poco. Abbiamo perso giocatori fortussimi e così è dura nonostante la squadra stia dando tutto e abbia conquistato 20 punti. Valuteremo bene come intervenire sul mercato per non ripetere gli stessi errori. Benassi doveva essere una pedina importante ma non ha mai giocato, così come Kalinic e Favilli". 

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti