Tuttosport.com

Manuel Scavone potrebbe essere dimesso già oggi. Il calciatore è fuori pericolo
0

Manuel Scavone potrebbe essere dimesso già oggi. Il calciatore è fuori pericolo

Il centrocampista del Lecce non ha riportato conseguenze dal terribile scontro di gioco nel match contro l'Ascoli

sabato 2 febbraio 2019

LECCE - Sta meglio Manuel Scavone. Gli accertamenti medici cui si è sottoposto il calciatore del Lecce dopo il terribile scontro di gioco nel match contro l'Ascoli hanno escluso conseguenze gravi. 

IL COMUNICATO DELLA ASL DI LECCE - "Il calciatore del Lecce, Manuel Scavone, vittima di un violento scontro di gioco, è fuori pericolo. I medici gli hanno prestato le prime cure, riscontrando un forte trauma commotivo con momentanea perdita di coscienza. Le condizioni del paziente sono comunque buone. I medici hanno già eseguito diverse TAC: cranio, cervicale e torace, tutto con esito negativo, quindi senza lesioni interne", così si legge in una nota della Asl di Lecce. 

DIMESSO GIA' IN GIORNATA ? -  Scavone ha trascorso la notte in osservazione all'ospedale Vito Fazzi di Lecce, affiancato dalla moglie. Stamane ha ricevuto anche la visita di Giacomo Beretta, l'attaccante dell'Ascoli con cui si è scontrato prima della caduta. Le condizioni sono rimaste stabili. Scavone non ha avuto bisogno di alcun supporto rianimatorio e potrebbe lasciare l'ospedale già in giornata. Lo conferma il medico sociale del Lecce, Peppino Palaia: "Sono stato rassicurato anche dal dottore Pulito, primario del reparto di rianimazione. Manuel non ha avuto bisogno di supporto rianimatorio e potrebbe lasciare nelle prossime ore l’ospedale"

Commenti