Tuttosport.com

F1, Marko: «Kvyat, la Toro Rosso è un'opportunità»
© AG ALDO LIVERANI SAS

F1, Marko: «Kvyat, la Toro Rosso è un'opportunità»

Il consulente Red Bull sostiene che il russo non è stato cacciato, ma Verstappen è una scelta ponderatatwitta

sabato 7 maggio 2016

PALERMO - «Kvyat ha avuto dei problemi quest’anno, non è stato ai livelli di Ricciardo, si è messo da solo molta pressione e purtroppo ha avuto incidenti. A Shangai non ha fatto nulla di male con Vettel, ma in Russia lo ha colpito due volte ed è troppo». E’ quanto ha detto a Sky Sport Helmut Marko, consulente motorsport della Red Bull, a Palermo durante la centesima edizione della Targa Florio.


NESSUNA PUNIZIONE - «Eravamo preoccupati che con tutta questa pressione avrebbe fatto altri errori e sarebbe stato penalizzato, alcuni hanno detto che la punizione non è stata sufficiente - ha detto ancora - così abbiamo deciso di promuovere Verstappen che ci è sembrato pronto per la Red Bull e di dare a Kvyat l’opportunità di riscattarsi alla Toro Rosso. Lui è veloce, non c’è nessun dubbio, e la Toro Rosso sa gestire i piloti giovani, speriamo che entro la fine della stagione mostri il suo valore, non lo abbiamo cacciato, ma solo dato un’altra opportunità».

Il calendario della F1

Verstappen non sta nella pelle

Tags: markoredbullverstappenkvyat

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti