Tuttosport.com

F1, Whiting: «Lavori a Baku procedono spediti»
© lapresse

F1, Whiting: «Lavori a Baku procedono spediti»

Secondo il race director, appena rientrato da un'ispezione in Azerbaijan, i lavori sul tracciato e sugli impianti che ospiteranno il Gp d'Europa sono in stato avanzatissimotwitta

martedì 10 maggio 2016

ROMA - Tutto in regola per il Gp d'Europa che si disputerà a Baku, in Azerbaijan, dal 17 al 19 giugno prossimi. A spiegarlo è il race director della Formula 1 Charlie Whiting, che ha appena effettuato un'ispezione sul circuito. Whiting, dopo aver visitato il tracciato, è sicuro che a giugno, quando tornerà per un secondo controllo, i lavori saranno definitivamente completati: «Sono sicuro che sarà tutto pronto, si vede dalla qualità delle installazioni che ci sono già - ha spiegato - Se dovessi compararlo a un altro circuito, mi verrebbe in mente quello di Singapore, ma qui si andrà molto più veloce».

OTTIMISMO Positivo anche il pensiero di Arif Rahimov, direttore esecutivo del circuito: «Siamo felici che Whiting abbia avuto una buona impressione e siamo fiduciosi che anche la FIA resterà colpita dai progressi fatti fino a ora - ha detto - adesso tocca a noi arrivare al termine del percorso e garantire che al prossimo sopralluogo verrà dato il via libera per la gara. Siamo sicuri che sarà così, ma continueremo nel nostro duro lavoro per rendere il Gp d'Europa un'esperienza unica e indimenticabile».

Il calendario della F1

Tags: F1BakuWhiting

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti