Tuttosport.com

F1, riunione Carey-Erdogan per il Gp di Turchia
© EPA

F1, riunione Carey-Erdogan per il Gp di Turchia

Il Ceo di Formula One Group e il Presidente turco si sono visti ieri, per parlare del ritorno in calendario di Istanbul nel calendario del mondialetwitta

mercoledì 12 aprile 2017

ISTANBUL - Incontro a Istanbul, nel palazzo presidenziale, per discutere del ritorno del Gp di Turchia nel calendario di Formula 1. Ne hanno parlato ieri in un meeting ufficiale il Ceo di Formula One Group Chase Carey e il Presidente turco Recep Erdogan. All’incontro erano presenti anche Serkan Yazici, presidente dell’Automobile Club di Turchia, il ministro dello Sport  Akif Cagatay Kilic e Vural Ak, uno dei manager dell’Istanbul Park, il circuito dove si dovrebbe correre il Gp.

INTESA DI MASSIMA Proprio quest’ultimo, subito dopo l’incontro, ha spiegato che in linea di principio «ci siamo trovati d’accordo. Tutto quello che si può dire a questo punto è che la riunione è andata molto bene. C’è l’intesa di massima, ma non abbiamo ancora firmato nulla». L’ultimo Grand Prix di Turchia venne corso nel 2011, il primo nel 2005: a vincerli i due attuali piloti della Ferrari, che all’epoca correvano per altre scuderie. Dodici anni fa trionfò Kimi Raikkonen su McLaren, sei anni fa vinse Sebastian Vettel su Red Bull.

Tutto sulla F1

Tags: F1TurchiaErdogan

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti