F1, Leclerc: «Nessuna pressione per la prossima stagione»

Il futuro pilota della Rossa ha le idee chiare sul suo futuro: «Sono tranquillo di carattere. Se non andrò bene faranno bene a scaricarmi»
F1, Leclerc: «Nessuna pressione per la prossima stagione»© LAPRESSE

ROMA - L'anno prossimo sarà uno dei più giovani piloti ad aver mai guidato una Ferrari in un Mondiale di F1. Charles Leclerc, nonostante il peso della responsabilità, mantiene la calma. «Non sono per nulla nervoso - ha spiegato durante un’intervista al podcast Beyond The Grid - a chi mi chiede se sento la pressione rispondo che per carattere e mentalità non mi ha mai turbato, ed è ancora così, anche se so che in Ferrari la pressione aumenterà». Poi, con molta schiettezza, Leclerc affronta altre due questioni altrettanto spinose. In primis quella sui risultati aspettative: «Non penso a quello che la gente si aspetta da me. Mi concentro su me stesso e provo a dare il meglio ogni volta che scendo in pista - ha spiegato - e se non sarò bravo abbastanza, allora la Ferrari farà bene a scaricarmi e capirei se lo facesse».


SECONDO A NESSUNO Poi il giovane pilota monegasco commenta il suo ruolo al fianco di un quattro volte campione del mondo come Sebastian Vettel, non rassegnandosi da principio a fare il secondo: «In tutte le squadre le stagioni iniziano alla pari per i due piloti. Poi, a un certo punto, se uno è in lotta per il campionato e l’altro no, allora credo sia normale per il secondo pilota aiutare il primo. Sono pronto a fare nel caso mi trovassi in questa situazione, ma a parte questo scenario non credo che andrò lì per fare il secondo».

Tutto sulla F1

Piloti e scuderie

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...