Tuttosport.com

F1 Renault, Abiteboul: «In Cina possiamo rialzarci»
© AFPS
0

F1 Renault, Abiteboul: «In Cina possiamo rialzarci»

Il team principal della scuderia francese fa un primo bilancio dopo due Gp, ma non perde comunque la fiducia nelle potenzialità della sua monoposto

martedì 9 aprile 2019

ROMA - Rispetto alle aspettative della vigilia i risultati sono stati decisamente deludenti. La Renault ha collezionato ben tre ritiri nelle prime due gare del mondiale di Formula 1 ma il suo team principal Cyril Abiteboul non si lascia prendere dallo sconforto e sottolinea gli aspetti positivi, quelli da cui bisogna ripartire già dalla prossima gara, il Gp della Cina di questo week end. «Abbiamo un buon livello di competitività e la giusta determinazione per andare avanti. Il nostro passo ci consente di stare tra i primi 10 e di essere più vicini ai top team, ma abbiamo avuto dei problemi di affidabilità. Fino a qui siamo andati decisamente sotto le aspettative, ma nutriamo un cauto ottimismo per la Cina»

HULKENBERG OTTIMISTA Dello stesso parere il pilota tedesco Nico Hulkenberg costretto a ritirarsi in Bahrain dopo una rimonta dal 17esimo a l sesto posto in classifica: «Dobbiamo tenerci strette le cose buone viste nell'ultima gara. Le delusioni ci stanno nell'automobilismo, ma bisogna saper andare avanti e imparare dagli errori - ha detto il tedesco - al Sakhir abbiamo tenuto un buon passo gara, e siamo riusciti a fare molti sorpassi. Dobbiamo ripartire da qui, convinti che se lavoreremo bene a Shanghai potremo essere i primi subito dopo i top three».

F1 Renault hulkenberg

Commenti

La Prima Pagina