Tuttosport.com

Verstappen:
© LAPRESSE
0

Verstappen: "Non avrei problemi in squadra con Leclerc"

Al pilota della Red Bull non dispiacerebbe condividere il box con il ferrarista, nonostante l'accesa rivalità in pista: "Tra di noi c'è rispetto"

venerdì 13 settembre 2019

ROMA - In gara si sono dati intensamente battaglia: durante il Gp d'Austria l'ha vinta Max Verstappen, poi Charles Leclerc gli ha restituito il favore a Silverstone, accendendo ancora di più quella che, praticamente tutti, hanno etichettato come la futura sfida per il mondiale. Il pilota olandese, addirittura, non esclude che più in là il confronto possa a svolgersi addirittura nello stesso box: "Io e Charles potremmo benissimo stare nella stessa squadra - ha spiegato Verstappen al sito olandese Ziggo Sport - entrambi vogliamo solo vincere, ma c'è del rispetto tra di noi. Non dico che non ci sarebbero attriti, ma non sarebbe come tra Hamilton e Rosberg in Mercedes".

Se ne parla dopo il 2020

Secondo Verstappen, però, fare coppia con Leclerc non è un'ipotesi a breve termine: "La cosa più importante sarebbe che entrambi guidassimo una macchina in grado di vincere il titolo. cosa che al momento non è possibile. Ora pensiamo a finire questa stagione, e poi quella del 2020. Dopo si vedrà".

F1 ferrari leclerc verstappen

Caricamento...

La Prima Pagina