Tuttosport.com

Hulkenberg:
© LAPRESSE
0

Hulkenberg: "Non voglio un ruolo secondario"

Il pilota tedesco non è interessato a fare il pilota di riserva

sabato 9 novembre 2019

ROMA - Nico Hulkenberg potrebbe non far parte della griglia di partenza della F1 nel 2020: le probabilità sembrano sempre più scarse e il tedesco non ha interesse a rimanere nel giro per ricoprire un ruolo secondario. Hulkenberg non sarà alla Renault nella prossima stagione, con il giovane Esteban Ocon che prenderà il suo posto accanto a Daniel Ricciardo. L'Alfa Romeo era una potenziale destinazione, ma quella porta si è chiusa lunedì quando hanno annunciato il rinnovo di Antonio Giovinazzi. Resterebbe in ballo solo un posto alla Williams con George Russell ma per Hulkenberg è improbabile.

Poche possibilità

"Penso che abbiano bisogno di qualcun altro, penso di non essere la persona giusta, in questo momento della mia carriera. Con tutto il rispetto per la squadra, ma non credo che succederà", ha detto. Se un posto in griglia non sarà possibile, un ruolo di riserva sarebbe un modo per Hulkenberg di restare in gioco, ma il pilota ha smentito: "no, non è un'opzione", ha detto.

hulkenberg Renault

Caricamento...

La Prima Pagina