Tuttosport.com

GP Toscana: le Mercedes comandano nelle seconde libere, Leclerc decimo

0

Hamilton e Bottas conquistano le prime due posizioni seguiti dalle Red Bull di Verstappen e Albon. Leclerc chiude in decima posizione, Vettel dodicesimo

GP Toscana: le Mercedes comandano nelle seconde libere, Leclerc decimo
© EPA
venerdì 11 settembre 2020

ROMA – La seconda sessione di prove libere del Gran Premio della Toscana Ferrari 1000 al Mugello conferma l’andamento della mattinata. Valtteri Bottas e la sua Mercedes hanno dettato legge anche nel pomeriggio con la pista un po’ più gommata. Il pilota finlandese ha fermato il cronometro a 1'16"989. In seconda posizione Lewis Hamilton con l’altra Mercedes staccato di 0.207. Seguono le due Red Bull con Max Verstappen e Alexander Albon rispettivamente terzo e quarto nella classifica dei miglior tempi. La grande sorpresa di giornata è stato Lance Stroll con la Racing Point che si piazza in 11ª posizione con un distacco di 1"473 dal finlandese ma con il giro record in questa simulazione gara.

Ferrari male

Faticano molto, invece, le vetture di casa. Charles Leclerc, che aveva chiuso terzo nella prima sessione di prove libere, chiude in decima posizione lontano 1"1411 dal leader finlandese. Sebestian Vettel, invece, termina dodicesimo a 1.509 dalla Mercedes di Bottas. Completano la top ten Daniel Ricciardo, quinto, e Ocon, sesto, con la Renault, settimo con la Racing Point Sergio Perez, ottavo Gasly, nono Raikkonen.

Incidente Perez-Raikkonen

Nella sua fase finale Sergio Perez e Kimi Raikkonen sono giunti a contatto in Curva-1, con il pilota messicano che, uscendo dai box, non ha prestato attenzione al sopraggiungere della vettura numero 7 dell’Alfa Romeo e l’ha speronata, spedendola fuori pista e rovinando il profilo della propria ala anteriore.

F1 ferrari MERCEDES

Caricamento...

La Prima Pagina