Gp Turchia: Leclerc alle spalle di Verstappen nelle libere 3

Condizioni estreme nelle FP3 del quattordicesimo appuntamento del Mondiale di Formula 1: Hamilton non gira ed è ultimo, bene la Ferrari

© Getty Images

ISTANBUL - Max Verstappen davanti a tutti anche nella terza sessione di prove libere del Gran Premio di Turchia di Formula 1. In condizioni francamente estreme - tra asfalto liscio e inguidabile e la pioggia - crono di 1'48"485 per l'olandese della Red Bull, che in questo modo riesce così a tenere alle sue spalle un ottimo Charles Leclerc in seconda posizione proprio come nelle FP2 del venerdì. Terzo Albon, solo ottavo Bottas e in generale Mercedes in difficoltà, visto che Hamilton non se la sente di fare dei giri cronometrati ed è ultimo senza un tempo ufficiale.

Condizioni estreme a Istanbul

Circuito praticamente inguidabile con rischio concreto di escursioni fuoripista a ogni curva quello di Istanbul: l'asfalto è troppo nuovo e con pessimi materiali adoperati, la pioggia ci mette il suo: nessun pilota riesce a governare nel migliore dei modi le vetture, ma c'è chi riesce a fare di necessità virtù. Non è il caso di Bottas, soltanto ottavo, e, come detto, di Hamilton che è ventesimo: qualora non si disputassero le qualifiche, sarebbe incredibilmente questa la griglia di partenza del GP di Turchia.

Commenti