F1, Shovlin: "Hamilton perdeva troppo a causa dell'auto danneggiata"

Il trackside engineering director di Mercedes ha spiegato i motivi dei pessimi dati in gara del britannico

F1, Shovlin: "Hamilton perdeva troppo a causa dell'auto danneggiata"© /Ag. Aldo Liverani Sas

ROMA - Lewis Hamilton ha chiuso con un deludente quarto posto il Gran Premio d'Austria di Formula 1, perdendo altri punti in classifica piloti da Max Verstappen, che ora guida con 32 punti di vantaggio sul campione in carica. Andrew Shovlin, trackside engineering director di Mercedes, ha spiegato durante un "Race debrief" del team su Youtube i motivi della brutta prestazione del britannico e della W12, affermando che la macchina era parecchio danneggiata.

Il commento di Shovlin

"Quanto incideva il danno? Molto, era in una parte del retrotreno che genera un’enorme quantità di performance - ha detto Shovlin -. Si tratta di un’area molto delicata. In quella zona misuriamo le pressioni e da quelle possiamo derivare le prestazioni. Da queste abbiamo stimato che avevamo perso tra i 30 e i 40 punti di downforce. Questo si traduce in6-7 decimi al secondo per ogni giro. In più, Hamilton aveva molto sovrasterzo, il retrotreno sbandava e scaldava maggiormente le gomme, facendole degradare".

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...