Sebastian Vettel: "Non sono in F1 per puntare alla top 10"

Il pilota tedesco ha commentato la sua prima stagione in Aston Martin
Sebastian Vettel: "Non sono in F1 per puntare alla top 10"© Getty Images

ROMA - Sebastian Vettel ha parlato ai microfoni di "Sky Sports" sulla sua prima stagione in Formula 1 con Aston Martin, che per ora lo vede al dodicesimo posto della graduatoria quando mancano quattro gare al termine del Mondiale 2021: "La soddisfazione quando si taglia il traguardo non è la stessa - ha ammesso -. Una volta che hai vinto una gara e sei salito sul podio e poi ricevi la spinta enorme dai tifosi è, in un certo senso, una conferma. Ora corri e ottieni un ottavo o decimo posto e senti di aver fatto davvero una buona gara, senza errori, ma sei decimo, nono, ottavo, non è proprio per quello che sono qui. Forse sono viziato, mi sono abituato a vincere e stare davanti".

Sul passaggio in Aston Martin

Vettel però non rinnega la scelta di accasarsi alla Aston Martin di Lawrence Stroll: "Lawrence è molto serio e la squadra è sulla strada giusta. Quello che stiamo facendo molto promettente.Tutti vogliamo tornare a vincere, che si tratti della McLaren, Alpine, ci sono due squadre in questo momento in lotta tra loro per il Mondiale, e c'è anche la Ferrari".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...