F1, Bahrain confermato: Gran Premio a Sakhir fino al 2036

Investimenti aggiuntivi nell'efficienza energetica. Domenicali: "Tappa davvero speciale per noi"
F1, Bahrain confermato: Gran Premio a Sakhir fino al 2036© Getty Images

ROMA - Ora è ufficiale: il Gran Premio del Bahrain sarà una tappa della Formula 1 fino al 2036. È lo stesso Circus a rendere noto l'accordo fra Stefano Domenicali, presidente e CEO del Mondiale, e il comitato organizzatore del Gran Premio. Le infrastrutture che ruotano attorno al circuito sono state - si legge nella nota ufficiale della F1 - "oggetto di ulteriori investimenti". In particolare ad essere migliorata sarebbe l'efficienza energetica del circuito, che sarà alimentato con il 100% di elettricità derivata da fonti rinnovabili. "Il Bahrain International Circuit - ha detto Domenicali - offrirà, oltre alle corse, emozioni ancora più incredibili per i tifosi".

La F1 in Medio Oriente

"È dal 2004 - ha continuato Domenicali - che corriamo qui e non vediamo l'ora di tornarci per l'inizio del Mondiale 2022 (18 marzo, ndr), l'inizio di una nuova era. Il Bahrain è stato il primo paese del Medio Oriente ad accogliere la Formula 1 ed è molto speciale per noi. Voglio ringraziare personalmente Sua Altezza il Principe Salman e il suo team per la loro dedizione e il duro lavoro". Salman bin Isa Al Khalifa, amministratore delegato del circuito internazionale del Bahrain, ha invece aggiunto: "Siamo orgogliosi di aver avuto un ruolo nella storia della F1. In Medio Oriente il Motorsport sta avendo una crecita importante, specie fra i giovani che sempre di più si appassionano alla Formula 1".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...