F1, Russell: "Pronto a dare il massimo, la Mercedes è casa"

Il pilota britannico, nella prima intervista da pilota ufficiale Mercedes, ha parlato delle sue ambizioni e di quelle del team per la nuova stagione.
F1, Russell: "Pronto a dare il massimo, la Mercedes è casa"© Getty Images

ROMA - Tra le novità della prossima stagione di Formula 1 spicca sicuramente George Russell al volante della Mercedes. Il pilota inglese ha lasciato la Williams dopo tre stagioni per prendere il posto, occupato in precedenza da Valtteri Bottas, al fianco di Lewis Hamilton. Il classe 1998 è pronto a convivere con tutte le pressioni del caso e si gode il ritorno a casa. Cresciuto nella scuderia di Brackley, ha trascorso tre anni alla Williams per poi fare ritorno alla base, chiudendo questo cerchio. Entusiasmo a parte, Russell vuole restare assolutamente con i piedi per terra e, se ci sarà da festeggiare, si farà solo (ed eventualmente) una volta raggiunto il traguardo.

Russell, il suo commento

"L'ambiente è estremamente motivato per tornare davanti, dopo quanto accaduto nella scorsa stagione. Ho trascorso tanto tempo con gli ingegneri, lavorando al simulatore e cercando di capire cosa si potesse migliorare della monoposto. La W13 è molto diversa dalle vetture precedenti, dovremo capire i limiti del regolamento per puntare gli sviluppi su determinate aree. Sarà un anno di sviluppo. Sono pronto a dare il massimo per raggiungere l'obiettivo". Così Russell nella sua prima intervista ufficiale da pilota Mercedes. Il pilota di King's Lynn ha poi concluso: "E' strano essere qui, per certi versi sembra di essere tornato a casa da persone che ho conosciuto a lungo".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...