F1, Tsunoda: "Troppi errori nel 2021, ora sono un pilota migliore"

Il pilota dell'AlphaTauri è ripartito da zero per questa nuova stagione: "L'anno scorso non sapevo cosa stavo facendo"
F1, Tsunoda: "Troppi errori nel 2021, ora sono un pilota migliore"© Getty Images

ROMA - Rookie in Formula 1 l'anno scorso, Yuki Tsunoda nel 2021 ha più lasciato il segno per i suoi fuoripista e per i suoi messaggi radio molto accesi che per i risultati in pista. Ora però il pilota 21enne sembra essere maturato, complice la scelta della Red Bull di spostare il suo domicilio più vicino al quartier generale della scuderia di Faenza. Mossa azzeccata, visto che ora Tsunoda parla così ai microfoni di "Motorsport": "Sento di avere la situazione più sotto controllo. Nel 2021 non sapevo cosa stavo facendo. Spingevo al limite ad ogni giro ed arrivavano gli errori. Sono migliorato ma ero entrato in un brutto loop".

Progressi in pista e fuori

Il giapponese ha sofferto molto questo salto di professionalità. Spesso Tsunoda si è definito come un ragazzo pigro e poco propenso al lavoro in palestra. Ora il passato pare alle spalle e l'alfiere della AlphaTauri ha firmato un settimo posto a Imola, rimontando dalla 12esima posizione. Aggiunge Tsunoda: "Da questo perioso ne sono uscito come un pilota migliorare e sono riuscito a fare un passo in avanti. Oggi raccolgo punti con maggiore regolarità. Il progresso che ho compiuto è stato enorme, specialmente nel passo gara”. Ma c'è dell'altro. Sì perché ora i team radio del giapponese non sono più carichi di rabbia: "Sto cercando di avere più calma. L'anno scorso non ho mai voluto mancare di rispetto al mio box. Ho capito che è meglio parlare serenamente”.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...