F1, Marko: "Avevamo detto a Perez di non attaccare in quella curva"

Il consigliere della Red Bull ha parlato dell'incidente durante il Gran Premio d'Austria
F1, Marko: "Avevamo detto a Perez di non attaccare in quella curva"© EPA

ROMA - Helmut Marko ha parlato dell'incidente di Sergio Perez nel Gran Premio d'Austria, undicesimo appuntamento della Formula 1. Il pilota messicano è finito fuori pista dopo un contatto con la Mercedes di George Russell, venendo costretto al ritiro. Per il consigliere della Red Bull, però, le responsabilità sono anche dell'ex Racing Point. "Prima della partenza avevamo detto di non fare attacchi all’esterno in quella curva,non è possibile - ha detto ai microfoni di "Sky Sport Deutschland" -. Non era da fare. L’abbiamo già visto in passato. Non funziona. Dopo quell’episodio aveva un sacco di danni al fondo,avrebbe potuto finire la gara con due giri di ritardo, quindi non aveva senso. Era meglio risparmiare il chilometraggio"

Il commento di Marko

Non credo che alle Mercedes piaccia quando le nostre auto attaccano all’esterno della curva 4,è stato un peccato, perché si vedeva che Checo era davanti - ha aggiunto Marko -. È stata quasi un’imitazione perfetta dell’incidente con Lewis e Albondi qualche anno fa. È un peccato non aver avuto più spazio".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...