F1, Verstappen: "La Ferrari non ha saputo gestire la pressione"

L'olandese ripercorre la stagione e torna sull'errore di Leclerc in Francia: "Lì mi sono detto che potevamo fare la differenza"

ROMA - "La Ferrari ha iniziato molto bene, ma nel corso del 2022 hanno commesso diversi errori. Una cosa di cui noi abbiamo approfittato, soprattutto dopo che nei primi tre GP aveva fatto fatica a trovare il bilanciamento ideale con la macchina". Max Verstappen ha parlato così della Ferrari in un'intervista ai microfoni di "Viaplay", in cui ha ripercorso alcuni momenti della stagione 2022 di Formula 1. Il pilota olandese non si è risparmiato nel commentare il Mondiale a due facce della scuderia di Maranello, che ha concluso al secondo posto il campionato costruttori e quello piloti con Charles Leclerc. "Evidentemente - ha aggiunto -, la pressione ricaduta su di loro non è stata gestita al meglio e quello che è accaduto in pista è stata solo una conseguenza".

Su Leclerc

Verstappen è poi tornato sull'incidente di Charles Leclerc, finito a muro durante il Gran Premio di Francia. Il monegasco ha definito l'errore di Le Castellet come uno dei momenti cruciali del 2022, ma anche lo stesso Verstappen ha ritenuto fondamentale la tappa francese: "Per me è stato un segnale, da quel momento mi sono detto che possiamo fare la differenza".

Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici di Formula 1

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...