F1 Gp Malesia, Domenicali: «Dobbiamo essere soddisfatti»

Il team principal della Ferrari commenta il sesto posto di Raikkonen e il quarto di Alonso, ottenuto dopo l'incidente con Kvyat
F1 Gp Malesia, Domenicali: «Dobbiamo essere soddisfatti»© Foto REUTERS

SEPANG - Il bilancio tutto sommato è positivo, visti i problemi avuti da Alonso, e Stefano Domenicali non nasconde un certo sollievo: «Abbiamo ottenuto un quarto ed un sesto posto in condizioni difficili e poi c'è stato il contatto in Q2 con Fernando e i ragazzi hanno fatto un lavoro straordinario in condizioni estreme per sostituire un braccetto della sospensione in tempi da record». Così il team principal a Sky, al termine delle qualifiche del Gp di Malesia dove le Ferrari di Fernando Alonso e Kimi Raikkonen hanno chiuso, rispettivamente al quarto e al sesto posto.

COMPLIMENTI AL BOX Alonso nella Q2 ha avuto un contatto con la Toro Rosso di Daniil Kvyat che lo ha costretto a rientrare ai box e cambiare la sospensione. «Dobbiamo essere soddisfatti anche se altri vanno forte, ma partiamo dal lato pulito della pista e vediamo come si svolge la gara domani, peccato per il terzo posto ma Rosberg ha fatto alla fine un giro straordinario. Complimenti ancora ai ragazzi che hanno lavorato in maniera eccellente e su questo sappiamo di avere un vantaggio su tanti altri», ha concluso Domenicali, parlando del lavoro svolto ai box durante le qualifiche.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...