F1 Ferrari, Alonso: «Mercedes sono troppo avanti»

Lo spagnolo si inchina alla superiorità delle Frecce d'argento, ma promette battaglia

SAKHIR - «La Mercedes è fantastica». Fernando Alonso, dopo l'ennesima doppietta delle Frecce d'Argento, prende atto della superiorità della scuderia di Stoccarda.L'asturiano ha chiuso con un mediocre nono posto nel Gp del Bahrain dominato dalle Mercedes. L'inglese Lewis Hamilton ha preceduto il compagno di squadra, il tedesco Nico Rosberg. La stagione è solo all'inizio ma gia' sembra un monologo.

LAVORO FANTASTICO - «Stanno facendo un lavoro migliore rispetto a tutti gli altri. Nico e Lewis stanno guidando in maniera eccellente, senza commettere alcun errore. Lottano tra di loro in maniera pulita, senza imperfezioni», aggiunge completando il quadro. Le gerarchie potrebbero cambiare, almeno in parte, nella quarta gara dell'anno. Tra due settimane le squadre sbarcano in Cina per il Gp di Shanghai. Lì, magari, qualche team avra' a disposizione altre armi per provare ad arginare lo strapotere della Mercedes. Difficilmente, pero', la Ferrari sara' in grado di colmare il gap in tempi brevissimi.

IMPRENDIBILI - «In questo momento non è possibile raggiungere le Mercedes nella prima parte del Mondiale», dice Alonso, che non ha nessuna intenzione pero' di alzare bandiera bianca. Nel 2009 «abbiamo visto che la Brawn GP dominò la prima parte del campionato e poi fece un po' di fatica nella seconda fase». In quell'anno, in ogni caso, l'inglese Jenson Button riuscì a resistere al ritorno dei rivali e portò a casa il titolo iridato.

IN MANO - «Abbiamo tutto nelle nostre mani -dice il pilota di Oviedo-. Sta a noi fare meglio di quanto siamo riusciti a fare sino a questo momento», conclude Alonso.

Clicca qui per non perderti tutte le news ed i pronostici di Formula 1

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...