Tuttosport.com

Gp Monaco, Vettel:
© Getty Images
0

Gp Monaco, Vettel: "Secondo posto eccezionale"

Il ferrarista commenta il risultato della gara di Montecarlo: "Ma non siamo ancora come i nostri avversari"

domenica 26 maggio 2019

MONTECARLO - "È stata una gara difficile da gestire, a Montecarlo può succedere sempre di tutto ed è successo anche oggi. Ho pensato ci fosse una buona possibilità per me ma poi abbiamo cercato di mantenere la posizione visto che Max Verstappen aveva quella penalità. Le gomme posteriori hanno iniziato a soffrire, la situazione era complicata e il risultato è eccezionale per me e per il team". Sono le parole del pilota della Ferrari, Sebastian Vettel, al termine del Gp di Montecarlo che lo ha visto sul secondo gradino del podio.

Pensiero a Lauda

"Non siamo ancora veloci come i nostri avversari, ma oggi dobbiamo congratularci con Lewis e anche Niki Lauda sarebbe stato contento. Sarà sempre presente con noi e ci mancherà tantissimo, è stata una icona e tutti i miei pensieri sono con lui e la sua famiglia", ha concluso il pilota tedesco parlando di Niki Lauda scomparso alcuni giorni fa.

L'analisi di Leclerc

"Il ritiro è una conseguenza della qualifica. Non dovevamo partire dalla quindicesima posizione". Questo invece il commento di Charles Leclerc. Il pilota monegasco ha concluso anzitempo la sua gara, dopo 18 giri, a causa del danneggiamento della SF90 dopo un incidente con la Renault di Nico Hulkenberg. "Dovevo prendere rischi, forse potevo aspettare un po', ma ho visto lo spazio e ci ho provato. Purtroppo la mia gara è finita li' - ha sottolineato Leclerc - Ci sono tante lezioni da cui dobbiamo imparare e la prima di queste è la qualifica oltre al risultato di oggi in gara". Infine, il pilota Ferrari si proietta verso il GP del Canada: "Ora che il weekend è finito dobbiamo analizzare bene questa gara per poi concentrarci per la prossima".

F1 vettel ferrari monaco

Commenti

La Prima Pagina