Binotto: "In Francia porteremo qualche piccola novità"

Il team principal della Rossa annuncia delle evoluzioni tecniche per il prossimo Gp, anche se si tratterà di modifiche non sostanziali

© LAPRESSE

ROMA - “Vogliamo tornare in pista e di confrontarci nuovamente coi nostri avversari dopo quello che è successo a Montreal. In Francia avremo qualche piccola evoluzione, novità che rappresentano per noi un passo utile a definire la direzione da percorrere nello sviluppo della monoposto. Ciò che porteremo non sarà la soluzione ai nostri problemi, ma il riscontro tecnico di queste evoluzioni sarà importante per i passi successivi". Così Mattia Binotto, team principal della Ferrari, analizza il Gran Premio di Francia, prossimo appuntamento del mondiale di Formula 1, che si correrà in questo week end.

F1, penalità Vettel: Ferrari chiede revisione
Guarda il video
F1, penalità Vettel: Ferrari chiede revisione

Pista complicata

Al di là degli sviluppi tecnici, che potrebbero dare alla Ferrari qualcosa in più, la gara non sarà facile per via delle caratteristiche del circuito, non proprio ideali per la Rossa. "Quella del Paul Ricard è stata già l’anno scorso una pista complicata per noi sappiamo che come tipologia non è particolarmente favorevole al nostro pacchetto, ma nulla è mai scontato e quindi saremo pronti a fare del nostro meglio” ha quindi aggiunto.

Commenti