Tuttosport.com

F1, Webber: "Ferrari non all'altezza di Mercedes e Red Bull"

0

L'ex pilota australiano non risparmia una stoccata alla scuderia di Maranello e considera Leclerc e Vettel fuori dalla partita per la vittoria del Mondiale 2020

F1, Webber:
© Getty Images for Red Bull Racing
domenica 21 giugno 2020

ROMA - Mark Webber ha lasciato la Formula 1 da quattro anni, ma anche dall'esterno ha continuato a osservare le dinamiche e i rapporti di forza tra le scuderie, arrivando alla conclusione che per la stagione 2020 anomala che prenderà il via a breve la Ferrari non sarà in grado di dire la sua per il titolo, come spiega agli olandesi di Ziggo Sport: "Il 2020 sarà un questione tra Hamilton e Verstappen, non vedo nessun altro in grado di inserirsi nella lotta per il titolo. Le Ferrari non saranno delle partita. Ho fiducia nelle potenzialità della Red Bull, l'unica incognita è legata alla Honda e se la power unit giapponese sarà in grado di tenere il passo di quella della Mercedes".

F1, Webber: "Ferrari non all'altezza di Mercedes e Red Bull"

Il pensiero dell'australiano

L'ex pilota australiano, con un passato in Red Bull negli ultimi anni della sua carriera, è restato in ottimi rapporti con il team austriaco, tanto da considerarlo in lizza per il Mondiale ben più della scuderia di Maranello, che almeno per la stagione che sta per cominciare il 5 luglio proprio dall'Austria non sembra agli occhi del classe 1976 all'altezza delle altre due rivali più quotate.

F1 ferrari 2020 webber

Caricamento...

La Prima Pagina