F1, Sainz: "Non so quanto ci metterò ad adattarmi in Ferrari"

Il pilota spagnolo ha parlato del processo di adattamento alla nuova monoposto

F1, Sainz: "Non so quanto ci metterò ad adattarmi in Ferrari"© /Ag. Aldo Liverani

ROMA - Carlos Sainz ha concluso all'ottavo posto il Gran Premio dell'Emilia Romagna. Il pilota della Rossa può dirsi abbastahnza soddisfatto di quanto raggiunto nella prima gara in Formula 1 con la Ferrari, anche se il processo di adattamento non è ancora terminato. "Penso che nell’adattamento ad una nuova squadra conti molto l’esperienza di aver già cambiato spesso team, come nel mio caso - ha detto a GPFans -. Non c’è una deadline fissa per ambientarsi al meglio in una squadra".

"Dipende dal feeling"

"Non si può dire con certezza se ci vogliono tre, quattro, cinque gare - ha aggiunto -. Dipende prima di tutto dalla monoposto, da quanto è immediato il feeling con la macchina, e da come vanno le prime gare. E’ difficile dire quanto ci vuole per dare il meglio. In alcune squadre ci ho messo una o due gare, in altre ho speso molto più tempo. Fino a che non avrò disputato qualche gara in più non saprò dire con esattezza quanto ho portato la macchina vicino al limite".

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...