Formula 1 - Sainz in Ungheria tocca a te

Lo spagnolo deve imporsi come uomo guardaspalle di Leclerc nella corsa al titolo
Formula 1 - Sainz in Ungheria tocca a te

Torino - Chiamata per Carlos Sainz jr. Questa volta la Ferrari non può più fare a meno del suo contributo. In un Gran Premio che si annuncia tra i più favorevoli per la Casa di Maranello c'è bisogno che lo spagnolo faccia quello che ancora non gli è riuscito in questa stagione: fare il secondo, il fidato scudeiero di Charles Leclerc e raccogliere risultati preziosi per la classifica del compagno. Certo, Carlos ha vinto quest'anno il suo primo Gran Premio a Silverstone ma è mancato finora un gioco di squadra produttivo. Le colpe sono di tutti: un mezzo nuovo e prestazionale ma da imparare a conoscere, la desuetudine dell'intero team alla lotta sul filo del rasoio nei momenti cruciali quando la strategia fa la differenza, l'inesperienza dello stesso Charles Leclerc che ha un grande talento ma per la prima volta ha a disposizione una Ferrari vincente. Tutti fattori che hanno inciso sulla prima parte di stagione e hanno prodotto il gap di 63 punti tra Max Verstappen, leader della classifica, e il monegasco che lo insegue. In Ungheria inizia una nuova fase della stagione e inizia nel migliore dei modi. Qui la Ferrari può raccogliere una doppietta pesante su un circuito amico. Tocca a Sainz assumersi l'onere del ruolo di guardaspalle di Leclerc. E' un ruolo difficile e che può limitare le legittime aspirazioni. Tuttavia per la Ferrari oggi conta tornare a lottare per il titolo piloti. Questa è la missione di Carlos Sainz in questo weekend.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...