Tuttosport.com

MotoGp, Mir infortunato: salta Silverstone
© Getty Images
0

MotoGp, Mir infortunato: salta Silverstone

Il pilota è caduto a Brno provocandosi contusioni al torace e ai polmoni

martedì 20 agosto 2019

SILVERSTONE - Joan Mir salterà il Gran Premio di Gran Bretagna di questo fine settimana: lo ha annunciato il team Suzuki MotoGP, precisando che il pilota è ancora impegnato nel recupero dopo l'incidente avvenuto a Brno, che gli ha provocato lesioni al torace e ai polmoni. Il campione del mondo 2017 della Moto3, debuttante nella classe regina, ha subìto una caduta ad alta velocità alla prima curva a Brno durante il test post-gara ed è stato portato in ospedale, dove gli sono state diagnosticate contusioni al petto e ai polmoni. Mir è già stato costretto a perdere il GP d'Austria e ha trascorso alcuni giorni in ospedale a Barcellona sotto l'osservazione del dottor Angel Charte della MotoGP.

Un lento recupero

Sebbene stia facendo progressi, Mir non si è ancora ripreso per la gara di Silverstone di questo fine settimana e punta a tornare in pista qualche giorno dopo al test di Misano.  Sarà sostituito dal collaudatore della Suzuki, Sylvain Guintoli. "Alla fine non sono in grado di essere a Silverstone per la prossima gara ed è un vero peccato, ma è così che vanno le cose e la prima priorità deve essere la mia salute", ha detto Mir. "Dopo l'incidente ho trascorso diverse settimane a riposare, prima in ospedale e poi a casa. Ho iniziato a camminare, ma dopo i test sembra che non sia ancora al 100%, quindi i medici hanno deciso che è meglio continuare con la mia riabilitazione. Inizierò a fare un po' di allenamento in modo da poter arrivare alla prossima gara in una migliore forma fisica e da non dover correre troppi rischi. Vorrei ringraziare le persone che sono al mio fianco e che si prendono cura di me, il team Suzuki e le migliaia di fan che mi hanno incoraggiato in tutti questi giorni e che mi hanno mostrato un grande affetto", ha detto Mir.

mir suzuki

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...