MotoGp, Rivola: "Curioso di vedere come sarà Vinales sotto pressione"

Il CEO dell'Aprilia loda il cammino fin qui fatto dallo spagnolo: "Si è integrato bene, ma voglio vedere se è cambiato"
MotoGp, Rivola: "Curioso di vedere come sarà Vinales sotto pressione"© Getty Images

ROMA - Uno dei temi della nuova MotoGp sarà la presenza di Maverick Vinales nel box Aprilia. A tal proposito, Massimo Rivola, patron della scuderia italiana, ha parlato così al portale "motorsport.com" dell'arrivo dello spagnolo a Noale: "Sono molto contento di avere Vinales e di notare come si sia integrato. Il nostro progetto è quello di tenerlo il più possibile: ha l'età perfetta (27 anni, ndr). Nel 2021, le cinque gare con noi erano un test, sono curioso di vedere come reagirà Maverick sotto pressione davanti a un calendario di 21 Gran Premi". Dopo l'addio burrascoso con la Yamaha, Vinales ha infatti provato una sella presso il team italiano, con il quale ha già fatto registrare buoni tempi nei test ufficiali a Mandalika.

Le parole di Rivola

Il cammino di preparazione di Vinales verso il 2022 dunque prosegue, con l'Aprilia che ha trovato in lui un pilota d'esperienza. "Vinales ha portato con sé - ha infatti continuato Rivola - una grande conoscenza. In Suzuki e Yamaha le moto sono ben sviluppate e credo che la sua sensibilità possa portarci un vantaggio sotto questo aspetto". Una variabile potrebbe però essere la capacità di Vinales di mantenere i nervi saldi, ragion per cui si è deciso si optare per un mental coach da affiancare allo spagnolo: "Dopo quello che mi è stato detto di lui, voglio vedere se siamo riusciti a farlo maturare", ha infatti concluso il CEO dell'Aprilia.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...