MotoGp: caduta per Bagnaia nel Gp di Germania, il ducatista ancora out

Il pilota italiano costretto al secondo ritiro consecutivo, a due settimane dall'incidente di Barcellona
MotoGp: caduta per Bagnaia nel Gp di Germania, il ducatista ancora out© Alessandro Giberti Ph

CHEMNITZ - Si chiude presto la gara di Pecco Bagnaia nel Gran Premio di Germania. Sul tracciato del Sachsenring, durante la decima tappa stagionale di MotoGp, il pilota italiano della Ducati perde il contatto con la gomma posteriore e scivola alla curva 1, venendo costretto al ritiro quando era in seconda posizione dietro a Fabio Quartararo. E' quindi il secondo zero di fila per Pecco, out anche due settimane fa in Catalogna alla prima curva, in un'incidente causato da Takaaki Nakagami. Pochi secondi dopo finisce fuori anche la Suzuki di Joan Mir.

La rabbia di Pecco

Dopo la caduta, Bagnaia è si è messo in piedi e, infuriato, è tornato verso i box. "Avete mai visto un pilota della MotoGp perdere il posteriore così? Dall'inizio della gara non avevo grip"- le prime parole pronunciate dal pilota italiano, riportate da Sky Sport. Sulla caduta di Pecco è intervenuto anche Davide Tardozzi, team manager di Ducati: "Bagnaia non si da pace perché gli si è girata la gomma dietro - ha detto ai microfoni di Sky Sport -. Quando arriverà la gomma proveremo a capire cos'è successo. La gomma era a posto, ma dovremo guardare i dati, parlare prima di aver visto i dati non ha senso".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...