Acosta verso la MotoGP: per il giovane talento un test con la KTM

Nei test in programma a Jerez il "rookie dell'anno" in Moto2 proverà la RC16 KTM

ROMA - La prima stagione in Moto2 di Pedro Acosta ha lasciato pochi dubbi agli addetti ai lavori. Il giovane pilota spagnolo classe 2004, reduce dal titolo vinto nel 2021 in Moto3, ha subito mostrato le proprie qualità, vincendo il premio di "Rookie of the Year" al primo anno in Moto2, concludendo poi al quinto posto in classifica generale, con tanto di vittoria nell'ultima gara di Valencia. Ora per il gioiello della KTM un premio di fine stagione: la possibilità di provare la RC16 KTM.

Futuro in MotoGP

La prima volta di Acosta con in sella a una MotoGP arriverà il prossimo lunedì nei test in programma a Jerez sul circuito Angel Nieto. L'iberico scenderà in pista in occasione nella sessione privata organizzata da KTM in cui sarà impegnato anche il connazionale Daniel Pedrosa e alcuni membri della casa austriaca. Sicuramente un riconoscimento alle qualità del ragazzo che alla seconda stagione in Moto2 punta senza nascondersi alla vittoria del secondo titolo iridato, per cercare un trampolino di lancio perfetto in vista di un futuro che già dal 2024 potrebbe essere in MotoGP.

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...