Mazda in lotta per il 'Car of the Year' con due modelli
0

Mazda in lotta per il 'Car of the Year' con due modelli

CX-30 e Mazda 3 sono le due freccie all'arco della Casa giapponese per tentare di conquistare l'ambito titolo di Auto dell'Anno 2020.

 Diego D'Andrea martedì 12 novembre 2019

Il concorso Car of the Year, organizzato dalla rivista Auto in collaborazione con altre 6 testate giornalistiche europee, è uno degli appuntamenti più attesi del settore automotive, con lo scopo di eleggere l'auto dell'anno tra quelle in commercio  - in questo caso, entro la fine del 2019 - in cinque o più mercati europei. La finale si terrà a Marzo durante il Salone di Ginevra, ma già il prossimo 25 Novembre, i giudici internazionali decreteranno le 7 auto, tra le 35 contendenti selezionate, che si sfideranno per il titolo finale. Tra queste (QUI la lista completa) figurano due modelli Mazda pronti a dare battaglia.

IL PRIMO è il CX-30, crossover compatto, proposto anche con trazione integrale, che ha saputo calamitare sin da subito l’attenzione del grande pubblico, come testimoniano le numerose prenotazioni ricevute finora: è il modello che nel mese di lancio ha registrato il più alto numero di vendite nella storia di Mazda in Italia. Merito delle linee, riuscito mix di eleganza e aggressività, della tecnologia a bordo e delle motorizzazioni all’avanguardia per soluzioni innovative e impatto ambientale. Tra queste, spicca il rivoluzionario 2.0 Skyactiv-X da 180 CV (con sistema Mild Hybrid), un’unità a benzina con una logica di funzionamento molto simile a quella del diesel, grazie alla quale riesce a conseguire risultati molto interessanti in termini di consumi, prestazioni e impatto ambientale.

Mazda in lotta per il 'Car of the Year' con due modelli

MOTORIZZAZIONE SKYACTIV-X disponibile anche sulla Mazda 3, che alla sua quarta generazione si propone sul mercato con linee slanciate, l’inconfondibile muso e una lunghezza maggiore: con i suoi 4,46 metri è tra i modelli più lunghi del segmento C. Un mezzo che va alla ricerca del giusto mix tra comfort e piacere di guida, proponendo interni sobri ed eleganti, caratterizzati da un elevato livello delle finiture. Oltre allo Skyactive-X, le altre motorizzazioni disponibili sono un benzina M Hybrid da 122 CV e un diesel da 116 CV.

APPUNTAMENTO, QUINDI, al 25 Novembre, per scoprire se i due modelli della Casa giapponese faranno parte delle 7 finaliste che si contenderanno il titolo di “Auto dell’Anno 2020" in occasione del Salone di Ginevra, il prossimo 2 marzo. A giudicarle, una severa giuria di esperti composta da 60 membri, in rappresentanza di 23 paesi europei.

auto dell anno Mazda

Caricamento...