Mazda, la produzione è tornata a pieno regime

Concessionari europei riaperti, fabbriche in Messico e Thailandia operative full-time: Il Marchio di Hiroshima torna alle disposizioni pre-crisi sanitaria

Mazda, la produzione è tornata a pieno regime

La quiete che arriva, finalmente, dopo la tempesta. La pandemia ha messo a dura prova l'intera umanità, mondo dell'automobile compreso. Le Case automobilistiche hanno prima dovuto ridisegnare il proprio assetto, poi chiudere gli impianti e le sedi in attesa di tempi migliori, che infine sono arrivati.

Ecobonus Mazda, un estate di bonus per chi acquista o rottama l'auto

Mazda, come prima della crisi Coronavirus

Con la necessità di ripartire per tornare alla situazione di un tempo, Mazda ha annunciato che praticamente tutte le proprie concessionarie in Europa sono tornate a lavorare a pieno regime, così come le fabbriche site in Messico e Thailandia, quelle dove si costruiscono le vetture destinate al mercato europeo.

Il mondo SUV e crossover di Mazda: di che CX-Sei? VIDEO
Guarda il video
Il mondo SUV e crossover di Mazda: di che CX-Sei? VIDEO

Tutte le disposizioni ordinate durante il lockdown saranno eliminate a fine luglio, così che dall'inizio di agosto 2020 gli impianti e le sedi della Casa giapponese possano tornare ad operare come ai tempi pre-COVID. Anche questo è un grande segnale di speranza e di ripartenza.

La gamma Mazda: consulta il listino completo di Auto!

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...