Auto elettriche in autostrada, quali sono i modelli con più autonomia?

Ecco la classifica delle vetture che possono essere guidate più a lungo sui tratti autostradali, dove - è comprovato - si consuma di più
Auto elettriche in autostrada, quali sono i modelli con più autonomia?

L'autonomia delle auto elettriche è uno degli aspetti (forse al primo posto) che meno convince il cliente medio all'acquisto di una vettura a zero emissioni. Un ostacolo, dunque, che non permette a questo segmento di proliferare nelle vendite, nonostante gli addetti ai lavori sappiano bene che la mobilità elettrica rappresenti il futuro del settore. A non agevolare, il fatto che l’autonomia sia strettamente legata alla rete dei punti di ricarica distribuiti sul territorio, che è ancora piuttosto indietro in termini di densità ed efficienza. Viene allora da chiedersi, con una rete non del tutto sviluppata, ci sono dei modelli con una buona autonomia da permettere di viaggiare in tranquillità senza l’assillo di restare a piedi in autostrada o, peggio, in strade secondarie? Ci viene incontro il magazine francese AutoPlus stilando una classifica dei modelli a batteria in base alla loro autonomia in autostrada, tipologia di percorso sul quale si consuma di più: i motori dei veicoli elettrici, infatti, girano più velocemente a quelle andature e così facendo finiscono l'energia immagazzinata nella batteria molto più velocemente (al contrario di quello che accade in ambito urbano).

Auto elettriche in autostrada, i modelli con più autonomia: la top 10
Guarda la gallery
Auto elettriche in autostrada, i modelli con più autonomia: la top 10

ABB Terra 360, ora l’auto elettrica si ricarica in 15 minuti

Tesla in vetta

Vediamo la classifica di AutoPlus, ma una premessa - e questo elenco lo dimostra - è obbligatoria: l’autonomia non è, o almeno non è sempre, proporzionale al prezzo della vettura. Nelle prime tre posizioni abbiamo auto piuttosto costose: Tesla Model S Long Range, che con una solo carica della batteria può percorrere quasi 427 km; Porsche Taycan da 476 CV, con un’autonomia di 407 km; Audi e-Tron GT da 530 CV con 388 km. Fuori dal podio, però, troviamo auto decisamente più accessibili: al quarto posto Tesla Model 3 Long Range da 440 CV e da 379 km di autonomia; al quinto Skoda Enyaq iV da 204 CV e 379 km; in sesta posizione Ford Mustang Mach-E Extended Range da 294 CV e 374 km. Chiudono la top 10 Volkswagen ID.4 Pro Performance da 204 CV che può percorrere 368 km; Hyundai Kona elettrica da 204 CV e 355 km; Kia e-Soul da 204 CV e 340 km e Kia e-Niro sempre da 204 CV ma con 338 km di autonomia. Uscendo dalle prime 10 troviamo Tesla Model X 100 D da 422 CV (338 km), Audi e-Tron 55 Quattro da 408 CV (335 km), Jaguar I-Pace EV400 da 400 CV (302 km) e Mercedes EQC 400 4MATIC da 408 CV (296 km). Seguono BMW iX3 da 286 CV (284 km), Volkswagen ID.3 da 204 CV (278 km), Nissan Leaf e+ da 217 CV (276 km), la poco conosciuta, e diffusa, Airways U5 da 204 CV (268 km), Renault Zoe R135 da 135 CV (250 km) e infine, chiude la classifica delle 20 auto con più autonomia in autostrada, Opel Corsa-e da 136 CV con 223 km.

Colonnine auto elettriche, dove si trovano a Roma: ecco la mappa

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...