L'Equipe: "Mbappé chiamato per Tokyo 2020 ma il Psg dice no"

Secondo il quotidiano francese, nella lista decisa da Ripoll per i Giochi Olimpici figurerebbe la stella parigina, ma il club non è d'accordo: ecco il motivo
L'Equipe: "Mbappé chiamato per Tokyo 2020 ma il Psg dice no"© Getty Images

Kylian Mbappé, il giovane campione del Paris Saint-Germain, è stato inserito nella lista di pre convocati - di circa 85 nomi - in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2020, in programma dal 22 luglio al 21 agosto. Secondo quanto riporta "L'Équipe", il quotidiano sportivo francese, il giovane attaccante dovrebbe far parte della squadra di Sylvain Ripoll, che guiderà anche la Nazionale francese in Giappone a partire dal 22 luglio. I Giochi Olimpici sono sempre stati il sogno del giovane attaccante, che ha più volte espresso il desiderio di rappresentare il proprio Paese nel torneo di calcio olimpionico.

Tokyo 2020 è realtà: la fiaccola ha cominciato la sua marcia
Guarda la gallery
Tokyo 2020 è realtà: la fiaccola ha cominciato la sua marcia

Il "no" del Psg

Non è altrettanto felice della neo convocazione il Psg che anzi, non ha nessuna intenzione di concedere il necessario benestare e non è obbligato a lasciare andare il giocatore. Questo perché il giovane francese sarà impegnato con la Nazionale maggiore di Didier Deschamps nell'Europeo di calcio in scena dall'11 giugno all'11 luglio e, in caso di arrivo in finale, ci sarebbero solo 11 giorni fra la fine del torneo continentale e l'inizio dei Giochi. Mbappé, in altre parole, sarebbe costretto a rinunciare alle vacanze, per non perdere la condizione atletica. 

L'Italia potrà avere l'inno alle Olimpiadi
Guarda il video
L'Italia potrà avere l'inno alle Olimpiadi

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...