Sabato la supersfida Grottazzolina-Tinet

La capolista ospita la sua più immediata inseguitrice nell'anticipo di domani alle 20.30. Santa Croce-Cuneo apre alle 16.00 il programma domenicale
Sabato la supersfida Grottazzolina-Tinet

ROMA- La 6a giornata di A2 Maschile partirà col botto. Domani alle 20.30 la prima e la seconda della classifica, Grottazzolina e Prata divise da un solo punto, si sfideranno sul campo delle marchigiane per il primo confronto diretto della stagione. Un match che potrà consegnare alla vincitrice la leadership del campionato. Il resto del programma domenica 12 novembre. Si parte alle 16.00 con la sfida Santa Croce – Cuneo. A seguire le gare delle 18.00: Ortona – Ravenna, Aversa – Pineto, Brescia – Siena e Porto Viro – Castellana Grotte. Gran finale, alle 19, col classico tra Cantù e Reggio.

Situazione di massimo equilibrio nei precedenti alla vigilia dell’anticipo di sabato (ore 20.30) tra Yuasa Battery Grottazzolina e Tinet Prata di Pordenone con 4 vittorie per parte negli scontri diretti e imbattute quest’anno. I padroni di casa guidano la classifica grazie a 14 punti raccolti sui 15 disponibili. Simile la tabella di marcia degli ospiti, secondi in graduatoria con una sola lunghezza di ritardo dalla vetta. Tra i marchigiani Michele Fedrizzi insegue l’ace n. 300 nelle stagioni regolari.

Domenica alle 16.00 si rinnova la sfida tra Kemas Lamipel Santa Croce e Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo, giunta al capitolo n. 11, con i Lupi avanti 6-4 nei precedenti contro i piemontesi. Reduci dal primo successo stagionale, centrato in quattro set a Ortona, i padroni di casa sono dodicesimi, mentre gli ospiti, tornati al successo con il 3-1 su Pineto e con Maurizio Cioffi a caccia del block n. 200 in carriera, occupano la quinta piazza a quota 10.

Sfida inedita alle 18.00 di domenica in Abruzzo, la Sieco Service Ortona ospita la Consar Ravenna. Il team di casa condivide l’ultima piazza a 2 punti con Castellana Grotte ed è l’unica squadra della categoria a non aver ancora vinto un match, mentre il team romagnolo, caduto nettamente in casa con Brescia domenica scorsa, è ottavo a 6 punti. In Regular Season si avvicinano potenziali record: Stefano Patriarca è a 17 punti dai 2500, sul fronte opposto Marco Rocco Panciocco è a 9 sigilli dai 1000.

In campo domenica alle 18.00 anche WOW Green House Aversa e Abba Pineto, squadre che si ritrovano l’una di fronte all’altra per l’ottava volta. Il bilancio pende in favore degli abruzzesi, vittoriosi in 5 dei 7 incroci. La formazione campana, reduce dal giro a vuoto in Friuli dove è stata battuta 3-0 nella tana di Prata, è sesta a 8 punti. Nel weekend non ha festeggiato nemmeno l’Abba, ferma a 6 punti e piegata 3-1 a Cuneo. L’intero staff di Pineto vanta trascorsi ad aversa, a partire da coach Giacomo Tomasello, passando per il secondo Loris Palermo, fino a Rosario Angeloni. In odore di record Luca Presta: 15 attacchi vincenti ai 1000 in carriera.

Si ritrovano di fronte domenica alle 18.00 per una sfida da piani alti anche due squadre esperte della categoria come Consoli Sferc Brescia ed Emma Villas Siena (8-7 i precedenti). Entrambi i team hanno vinto 4 delle prime 5 gare giocate, ma i padroni di casa, quarti a quota 11, hanno una lunghezza da recuperare sui giganti toscani, attualmente sul terzo gradino del podio con 12 punti in cascina. L’Emma Villas viene dal 3-1 interno contro Cantù, mentre la Consoli, che ritrova da rivale Sebastiano Milan, ha espugnato Ravenna in tre set.

C’è uno stallo da rompere alle 18.00 di domenica in Veneto. La situazione dei confronti diretti nella categoria tra Delta Group Porto Viro e BCC Tecbus Castellana Grotte è al momento di 3 vittorie a testa. I padroni di casa sono decimi in classifica con 5 punti all’attivo grazie al successo corsaro strappato nell’ultimo turno sul campo di Reggio Emilia, mentre gli ospiti stazionano in fondo alla classifica con 2 punti in coabitazione con Ortona dopo la sconfitta casalinga in quattro set contro la capolista Grottazzolina. Numerosi gli ex: Gabriel Garnica, Nicola Tiozzo e Matteo Zamagni (1 gara alle 300 in Regular Season) da una parte, Riccardo Iervolino e Alberto Pol dall’altra. Presenza n. 400 in Regular Season per Rocco Barone.

Il turno si chiude alle 19 con la sfida tra Pool Libertas Cantù e Conad Reggio Emilia, con gli emiliani in vantaggio 10 a 8 negli scontri diretti. In classifica i padroni di casa sono undicesimi e fermi a 3 punti in coabitazione con Santa Croce dopo lo stop per 3-1 incassato a Siena, mentre gli ospiti sono settimi con un bottino di 7 punti dopo il passo falso al tie break tra le mura amiche contro Porto Viro. Al PalaFrancescucci si presenta una colonia di quattro ex canturini: Andrea Gasparini, Matteo Maiocchi, Romolo Mariano (2 attacchi vincenti ai 1500 in Regular Season) e Antonino Suraci. Tra i padroni di casa Kristian Gamba è a 21 attacchi vincenti dai 2000 in carriera.

PROGRAMMA E ARBITRI DELLA 6ª GIORNATA-

Sabato 11 novembre 2023, ore 20.30

Yuasa Battery Grottazzolina - Tinet Prata di Pordenone Arbitri: Toni, Marotta

Domenica 12 novembre 2023, ore 16.00

Kemas Lamipel Santa Croce - Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo Arbitri: Clemente, Merli

Domenica 12 novembre 2023, ore 18.00

Sieco Service Ortona - Consar Ravenna Arbitri: Gasparro, Autuori

Domenica 12 novembre 2023, ore 18.00

WOW Green House Aversa - Abba Pineto Arbitri: De Simeis, Di Bari

Domenica 12 novembre 2023, ore 18.00

Consoli Sferc Brescia - Emma Villas Siena Arbitri: Brunelli, Grassia

Domenica 12 novembre 2023, ore 18.00

Delta Group Porto Viro - BCC Tecbus Castellana Grotte Arbitri: Jacobacci,Serafin

Domenica 12 novembre 2023, ore 19.00

Pool Libertas Cantù - Conad Reggio Emilia Arbitri: Grossi Dario, Vecchione Rosario

LA CLASSIFICA-

Yuasa Battery Grottazzolina 14, Tinet Prata di Pordenone 13, Emma Villas Siena 12, Consoli Sferc Brescia 11, Puliservice Acqua S.Bernardo Cuneo 10, WOW Green House Aversa 8, Conad Reggio Emilia 7, Consar Ravenna 6, Abba Pineto 6, Delta Group Porto Viro 5, Pool Libertas Cantù 3, Kemas Lamipel Santa Croce 3, BCC Tecbus Castellana Grotte 2, Sieco Service Ortona 2.

Una partita in meno: Consar Ravenna e Delta Group Porto Viro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...