Futura 6 su 6, Montecchio prova la fuga

Nel Girone A Cvetnic e socie superano nettamente anche la temibile Brescia. Perugia cerca di tenere il passo superando a domicilio Pescara. Nel Girone B Macerata vince il big match di S.G. In Marignano e consente alla squadra di Buonavita di involarsi al comando la squadra di Amadio centra il sesto successo di fila contro Brescia e scappa via, tiene botta Perugia corsara a Pescara. Nel Girone B Macerata sbanca il campo della Omag e da via libera alla fuga delle venete che hanno espugnato Melendugno
Futura 6 su 6, Montecchio prova la fuga© Legavolley Femminile

ROMA-Vola nel girone A, dopo la sesta giornata, la Futura Giovani Busto Arsizio, al sesto successo consecutivo, capace di travolgere anche una squadra di spessore come la Valsabbina Brescia.

Spezza la maledizione la squadra di Amadio, in una stagione iniziata come meglio non si poteva: 3-0 alla bestia nera, la formazione di Beltrami con cui non aveva mai vinto, vetta e imbattibilità mantenute. L’MVP è ancora Lea Cvetnic, top scorer con 16 punti, due in più della compagna Zanette. Prive di Malik, le giallonere non riescono a impensierire le padrone di casa, Torcolacci migliore delle sue con 14 punti. Dietro alle cocche, conferma il suo secondo posto la Bartoccini-Fortinfissi Perugia, che in poco più di un’ora sbriga la pratica Sirdeco Volley Pescara: Cogliandro (MVP) e Kosareva fanno 13 punti a testa, non sufficienti i 14 di Tosic dall’altra parte della rete.

Dopo un inizio shock nel primo set e una grande rimonta conclusa sul 27-25, la Città di Messina esce alla distanza e vince 3-0 lo scontro del Sud contro la Volley Soverato, blindando il terzo posto a -1 dalle umbre. Payne straripante con 22 punti, bene anche Battista (12), ma la top scorer è una super Okenwa con 24 palloni messi a terra. Stesso risultato ma in favore della squadra ospite nello scontro tra Nuvolì Altafratte Padova e Cda Volley Talmassons FVG: le friulane tornano al successo mandando a referto nove giocatrici, guidate dall’MVP Eze Blessing. Servono invece oltre due ore alla Tecnoteam Albese Volley Como per piegare le resistenze di un’ottima VTB Fcredil Bologna, sempre attaccata alla partita fino al tie-break che ha fatto gioire il PalaFrancescucci. Gara magistrale per la slovena Zatkovic, che chiude con 26 punti e il titolo di MVP, ne fa 22 per le emiliane Tellaroli, che entra in campo in seguito all’uscita di capitan Fiore.

Nel Girone B il big match tra l’Omag-MT San Giovanni in M.no e la CBF Balducci Hr Macerata va alle marchigiane, che si impongono 1-3 dopo aver perso il primo set. Tutti gli onori all’MVP Arianna Vittorini, 12 punti e miglior giocatrice da subentrante al posto di Bolzonetti, mentre capitan Fiesoli e Korhonen combinano per 32 punti. Non bastano alle romagnole i 18 punti di Nardo, i 16 di Consoli e i 13 di Ortolani. Nonostante la bella prova di Santiago (17 punti), la Narconon Volley Melendugno non strappa punti alla capolista Ipag S.lle Ramonda Montecchio, ancora imbattuta. Cinque le venete in doppia cifra, con Bellia (18) top scorer e Arciprete (12) MVP.

Doppio tie-break in Lombardia nelle partite Pallavolo C.B.L. Costa Volpino – LPM Bam Mondovì e Orocash Picco Lecco – Volley Hermaea Olbia. Al Pala CBL, dopo aver perso il primo set, la squadra di coach Cominetti riesce a portarsi in vantaggio 2-1 ma soffre il ritorno delle piemontesi cedendo poi alla quinta frazione. Ne fanno 40 in coppia Decortes (3 ace) e l’MVP Grigolo, si fermano a 18 Ghezzi e a 14 Boshnakova per le padrone di casa. Al Palazzetto Al Bione l’andamento è invece opposto, con le lecchesi avanti e in grado di rispondere all’1-2 ospite chiudendo poi un emozionante tie-break 17-15. Una partita che verrà certamente ricordata da Virginia Adriano, entrata di diritto nel libro dei record della Lega Volley Femminile con i suoi 40 punti, sesta prestazione di sempre a pari merito con tante campionesse del presente e del passato come Egonu, Tai Aguero, Sokolova, Zago. Purtroppo per lei e per le sarde un solo punto in cascina, grazie alle buone prestazioni di Caneva (18), Piacentini (17) e Salinas (16). Sempre in Lombardia, il derby tra la Trasporti Bressan Offanengo e la CremonaUfficio Esperia Cremona va alle tigri di coach Zanelli, che gioiscono grazie ai 19 punti di Taborelli, stessi palloni messi a terra dall’avversaria Trevisan, e ai 16 dell’MVP Piovesan.

Non molla all’inseguimento della capolista la Bartoccini-Fortinfissi Perugia che vince facile facile sul campo della derelitta, Sirdeco Volley Pescara ancora ferma a 0 punti. Al terzo posto si insedia la Citta’ Di Messina che fa suo il derby del sud contro il Volley Soverato. Vince in trasferta la CDA Talmassons a Padova sul campo della Nuvoli’ Altafratte. Partita sul filo del rasoio quella fra Tecnoteam Albese Volley Como e Vtb Fcredil Bologna con le lombarde che alla fine la spuntano al tie break. Nel Girone B fuga solitaria dell’ Ipag S.Lle Ramonda Montecchio che ha capitalizzato la vittoria in casa del Narconon Volley Melendugno ed approfittato della sconfitta interna dell’ Omag-Mt San Giovanni In M.No in casa per  mano della corazzata Balducci Macerata. Ora al secondo posto, al tre punti dalla vetta, c’è un terzetto composto dalle riminesi, dalle marchigiane e dalla Cremonaufficio Esperia Cremona, corsara sul campo della Trasporti Bressan Offanengo. Amara sconfitta dell’Hermaea Olbia che, nonostante i 40 punti di Adriano si arrende al tie break in casa dell’ Orocash Picco Lecco. L’LPM Bam Mondovì supera sbanca al tie break il campo di Costa Volpino.

I TABELLINI-

GIRONE A-

FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO – VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA 3-0 (25-16 25-18 25-15)

FUTURA GIOVANI BUSTO ARSIZIO: Cvetnic 16, Rebora 5, Zanette 14, Silva Conceicao 10, Tonello 6, Monza 5, Bonvicini (L), Del Core. Non entrate: Osana, Citterio, Bosso, Bresciani, Furlan, Pomili (L). All. Amadio.

VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Scacchetti, Pamio 8, Torcolacci 14, Ratti 4, Fiorio, Babatunde 9, Pericati (L), Bulovic, Brandi. Non entrate: Pinetti (L), Tagliani, Malik, Pinarello. All. Beltrami.

ARBITRI: Scotti, Marigliano.

Durata set: 22′, 23′, 23′; Tot: 68′.

MVP: Lea Cvetnic (Futura Giovani Busto Arsizio)

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO – VTB FCREDIL BOLOGNA 3-2 (25-19 22-25 25-20 18-25 15-12)

TECNOTEAM ALBESE VOLLEY COMO: Longobardi 2, Veneriano 11, Zatkovic 26, Zanotto 11, Meli 18, Nicolini 2, Fiori (L), Bulaich Simian 8, Radice, Brandi. Non entrate: Bernasconi, Patasce. All. Chiappafreddo.

VTB FCREDIL BOLOGNA: Saccani 1, Bovolo 1, Neriotti 10, Fiore 3, Lotti 9, Tresoldi 14, Laporta (L), Tellaroli 22, Ristori 16, Taiani (L). Non entrate: Bongiovanni, Del Federico, Rossi. All. Zappaterra.

ARBITRI: Russo, Manzoni.

Durata set: 24′, 28′, 25′, 25′, 18′; Tot: 120′.

MVP: Eva Zatkovic (Tecnoteam Albese Volley Como)

CITTA’ DI MESSINA – VOLLEY SOVERATO 3-0 (27-25 25-18 25-18)

CITTA’ DI MESSINA: Modestino 8, Galletti 2, Battista 12, Mearini, Payne 22, Rossetto 2, Maggipinto (L), Martinelli 10, Joly 5, Catania. Non entrate: Felappi, Magtibay (L), Ciancio, Michelini. All. Bonafede.

VOLLEY SOVERATO: Jurdza 2, Tolotti 2, Okenwa 24, Frangipane 2, Guzin 6, Orlandi 2, Vittorio (L), Buffo 4, Coccoli, Romanin, Zuliani. Non entrate: Barbazeni. All. Guidetti.

ARBITRI: Morgillo, Pasciari.

Durata set: 34′, 28′, 24′; Tot: 86′.

MVP: Kelsia Payne (Città di Messina)

NUVOLI’ ALTAFRATTE PADOVA – CDA VOLLEY TALMASSONS FVG 0-3 (19-25 16-25 16-25)

NUVOLI’ ALTAFRATTE PADOVA: Rizzo, Fanelli 2, Cicolini 8, Trampus 8, Volpin 3, Bortolot 1, Masiero (L), Nardelli 12, Pasa 2, Magnabosco, Pavei, Menegaldo, Wabersich. Non entrate: Rizzardi (L). All. Rondinelli.

CDA VOLLEY TALMASSONS FVG: Populini 9, Eckl 6, Eze Blessing 5, Hardeman 10, Costantini 9, Kavalenka 4, Negretti (L), Grazia 2, Bagnoli 1, Piomboni 1, Bole. Non entrate: Monaco (L). All. Barbieri.

ARBITRI: Proietti, Dell’Orso.

Durata set: 28′, 25′, 24′; Tot: 77′.

MVP: Chidera Eze Blessing (CDA Talmassons)

SIRDECO VOLLEY PESCARA – BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA 0-3 (10-25 15-25 17-25) –

SIRDECO VOLLEY PESCARA: Formenti 1, Martinez Volskis, Casarotti, Bassi 5, Stellati 6, Tosic 14, Falcone (L), Rumori, Cherepova, El Mahi. Non entrate: De Fabritiis (L), Becic. All. Bosica.

BARTOCCINI-FORTINFISSI PERUGIA: Traballi 2, Cogliandro 13, Ricci 3, Kosareva 13, Bartolini 1, Montano Lucumi 8, Sirressi (L), Viscioni 9, Atamah 6, Messaggi 5, Braida 1. Non entrate: Lillacci (L), Turini. All. Giovi.

ARBITRI: Papapietro, Laghi.

Durata set: 20′, 23′, 24′; Tot: 67′.

MVP: Asia Cogliandro (Bartoccini-Fortinfissi Perugia)

GIRONE B-

OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO – CBF BALDUCCI HR MACERATA 1-3 (25-21 23-25 19-25 17-25)

OMAG-MT SAN GIOVANNI IN M.NO: Pecorari 5, Consoli 16, Giacomello 1, Nardo 18, Parini 4, Ghibaudo, Caforio (L), Ortolani 13, Turco 1, Salvatori 1, Meliffi. Non entrate: Cangini, Saguatti (L). All. Bertini.

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Bolzonetti 1, Civitico 8, Korhonen 15, Fiesoli 17, Mazzon 9, Bonelli 2, Bresciani (L), Vittorini 12. Non entrate: Morandini, Masciullo, Stroppa, Busolini. All. Saja.

ARBITRI: Giulietti, Cavicchi.

Durata set: 24′, 28′, 25′, 25′; Tot: 102′.

MVP: Arianna Vittorini (Balducci Macerata)

OROCASH PICCO LECCO – VOLLEY HERMAEA OLBIA 3-2 (25-22 21-25 23-25 25-19 17-15) –

OROCASH PICCO LECCO: Conti 10, Badalamenti 1, Caneva 18, Rimoldi 4, Salinas 16, Piacentini 17, Barbagallo (L), Zojzi 20, Frigerio, Mainetti (L), Sassolini. Non entrate: Morandi, Bazzani. All. Milano.

VOLLEY HERMAEA OLBIA: Anello 2, Adriano 40, Orlandi 6, Gannar 17, Schmit 4, Imamura 14, Blasi (L), Fontemaggi 3, Parise 1, Marku 1, Civetta. All. Guadalupi.

ARBITRI: Galteri, Giglio.

Durata set: 27′, 27′, 30′, 27′, 21′; Tot: 132′.

MVP: Virginia Adriano (Hemaea Olbia)

TRASPORTI BRESSAN OFFANENGO – CREMONAUFFICIO ESPERIA CREMONA 1-3 (25-18 20-25 15-25 22-25)

TRASPORTI BRESSAN OFFANENGO: Abila De Paula 8, Modesti 8, Sironi 4, Trevisan 19, Taje’ 12, Bridi 3, Pelloni (L), Martinelli 5, Tommasini, D’este. Non entrate: Cantaluppi, Garati (L), Compagnin, Sassolini. All. Bolzoni.

CREMONAUFFICIO ESPERIA CREMONA: Piovesan 16, Munarini 7, Taborelli 19, Rossini 10, Ferrarini 10, Turla’ 3, Gamba (L), Felappi, Balconati, Coveccia. Non entrate: Landucci, Zorzetto. All. Zanelli.

ARBITRI: Cecconato, Mesiano.

Durata set: 25′, 28′, 24′, 29′; Tot: 106′.

MVP: Anna Piovesan (Cremonaufficio Esperia Cremona)

NARCONON VOLLEY MELENDUGNO – IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO 1-3 (22-25 21-25 25-22 17-25)

NARCONON VOLLEY MELENDUGNO: Campana 11, Polesello 4, Rastelli 12, Santiago 17, Antignano 8, Caracuta 1, Oggioni (L), Stival 8, Courroux, Maruotti. Non entrate: Favero (L), Esposito, Biesso. All. Napolitano.

IPAG S.LLE RAMONDA MONTECCHIO: Carraro 1, Arciprete 12, Botezat 13, Mangani 11, Bellia 18, Caruso 10, Napodano (L), Gueli, Malvicini, Gabrielli. Non entrate: Mazzon, Pandolfi. All. Buonavita.

ARBITRI: Stellato, Lanza.

Durata set: 29′, 26′, 30′, 23′; Tot: 108′.

MVP: Alessia Arciprete (Ipag S.Lle Ramonda Montecchio)

PALLAVOLO C.B.L. COSTA VOLPINO – LPM BAM MONDOVI’ 2-3 (19-25 25-20 25-14 20-25 10-15) –

PALLAVOLO C.B.L. COSTA VOLPINO: Dell’orto 2, Lancini 8, Agazzi 4, Boshnakova 14, Ghezzi 18, Mazzoleni 12, Imperiali (L), Agbortabi 9, Rossi 2, Pacchiotti (L), Green, Magazza. All. Cominetti.

LPM BAM MONDOVI’: Allasia 1, Grigolo 20, Farina 11, Decortes 20, Lux 8, Riparbelli 11, Tellone (L), Coulibaly 4, Lapini, Manig. Non entrate: Marengo, Pizzolato. All. Gazzotti.

ARBITRI: Mazzara’, Selmi.

Durata set: 23′, 26′, 23′, 25′, 15′; Tot: 112′.

MVP: Laura Grigolo (LPM Bam Mondovì)

GIRONE A-

I RISULTATI-

Futura Giovani Busto Arsizio-Valsabbina Millenium Brescia 3-0 (25-16, 25-18, 25-15)

Tecnoteam Albese Volley Como-Vtb Fcredil Bologna 3-2 (25-19, 22-25, 25-20, 18-25, 15-12)

Citta’ Di Messina-Volley Soverato 3-0 (27-25, 25-18, 25-18)

Nuvoli’ Altafratte Padova-Cda Volley Talmassons Fvg 0-3 (19-25, 16-25, 16-25)

Sirdeco Volley Pescara-Bartoccini-Fortinfissi Perugia 0-3 (10-25, 15-25, 17-25)

LA CLASSIFICA-

Futura Giovani Busto Arsizio 18 (6 – 0); Bartoccini-Fortinfissi Perugia 16 (6 – 0); Citta’ Di Messina 15 (5 – 1); Valsabbina Millenium Brescia 12 (4 – 2); Cda Volley Talmassons Fvg 11 (4 – 2); Tecnoteam Albese Volley Como 9 (3 – 3); Vtb Fcredil Bologna 5 (1 – 5); Volley Soverato 3 (1 – 5); Nuvoli’ Altafratte Padova 1 (0 – 6); Sirdeco Volley Pescara 0 (0 – 6).

IL PROSSIMO TURNO- 12/11/2023 ore 17.00-

Bartoccini-Fortinfissi Perugia – Futura Giovani Busto Arsizio Si gioca l’ 11/11 2023 Ore 20.00

Valsabbina Millenium Brescia – Citta’ Di Messina

Cda Volley Talmassons Fvg – Tecnoteam Albese Volley Como

Volley Soverato – Nuvoli’ Altafratte Padova

Vtb Fcredil Bologna – Sirdeco Volley Pescara

GIRONE B-

I RISULTATI-

Omag-Mt San Giovanni In M.No-Cbf Balducci Hr Macerata 1-3 (25-21, 23-25, 19-25, 17-25)

Orocash Picco Lecco-Volley Hermaea Olbia 3-2 (25-22, 21-25, 23-25, 25-19, 17-15)

Trasporti Bressan Offanengo-Cremonaufficio Esperia Cremona 1-3 (25-18, 20-25, 15-25, 22-25)

Narconon Volley Melendugno-Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 1-3 (22-25, 21-25, 25-22, 17-25)

Pallavolo C.B.L. Costa Volpino-Lpm Bam Mondovi’ 2-3 (19-25, 25-20, 25-14, 20-25, 10-15)

LA CLASSIFICA-

Ipag S.Lle Ramonda Montecchio 16 (6 – 0); Cbf Balducci Hr Macerata 13 (5 – 1); Cremonaufficio Esperia Cremona 13 (4 – 2); Omag-Mt San Giovanni In M.No 13 (4 – 2); Pallavolo C.B.L. Costa Volpino 8 (3 – 3); Lpm Bam Mondovi’ 8 (3 – 3); Orocash Picco Lecco 7 (2 – 4); Volley Hermaea Olbia 5 (1 – 5); Trasporti Bressan Offanengo 4 (1 – 5); Narconon Volley Melendugno 3 (1 – 5).

IL PROSSIMO TURNO- 12/11/2023 ore 17.00-

Cbf Balducci Hr Macerata – Pallavolo C.B.L. Costa Volpino

Ipag S.Lle Ramonda Montecchio – Trasporti Bressan Offanengo

Lpm Bam Mondovi’ – Omag-Mt San Giovanni In M.No

Volley Hermaea Olbia – Narconon Volley Melendugno

Cremonaufficio Esperia Cremona – Orocash Picco Lecco Si gioca l’ 11/11 2023 Ore 17.00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...