Tuttosport.com

Volley: A1 Femminile, Scandicci espugna il Palanorda e scavalca Novara
© Legavolley Femminile

Volley: A1 Femminile, Scandicci espugna il Palanorda e scavalca Novara

Le toscane vincono l'anticipo della penultima di Regular Season per 1-3 (22-25 25-23 19-25 17-25) e stasera occupano il secondo gradino della classifica, in attesa del super march Imoco-Igor Gorgonzola
twitta

domenica 4 marzo 2018

BERGAMO-Successo pesantissimo quello centrato dalla Savino Del Bene Scandicci sul campo della Foppapedretti Bergamo nella 10a di ritorno del campionato di A1 Femminile. Una vittoria maturata dopo due set in sostanziale equilibrio ed i secondi due parziali nettamente nelle mani della formazione di Carlo Parisi che con i tre punti scavalca stasera in classifica Novara e si attesta al secondo posto, in attesa del big match di domani sera tra Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara, ennesimo scontro tra questi due club che potrebbe determinare, con una giornata di anticipo, la vittoria della regular season per le pantere gialloblù.

LA CRONACA DEL MATCH-

Foppapedretti al completo e sestetto delle grandi occasioni in campo con Strunjak, Malagurski, Popovic, Malinov, Sylla, Acosta e Cardullo. Scandicci schiera Carlini, Adenizia, Haak, Arrighetti, Bosetti, De La Cruz e Merlo. Ma in campo c’è anche il pubblico del PalaNorda, che non smette un secondo di farsi sentire. E la Foppapedretti si lascia prendere e trascinare da subito. Stacca le toscane con i colpi di Acosta, ma Scandicci risale e arriva al 10 pari. Da qui è punto a punto, sorpassi e controsorpassi, Acosta e Malagurski a rispondere ad Haak. Fino al 18-15 firmato dalla venezuelana: sembra l’allungo decisivo, ma di nuovo Scandicci si avvicina con De La Cruz e pareggia con Haak: 20-20. Ancora con De La Cruz le toscane fanno lo strappo che porta al vantaggio e avanti di un set a zero.

Si riparte in equilibrio, Malagurski allunga per il 13-9, il muro di Strunjak vale il 14-9, Bosetti ferma l’avanzata. A turno, Malinov  innesca Sylla, Malagurski e Acosta, Marcon entra a dare man forte in battuta e difesa ed è 20-16.  E’ ancora Bosetti a portare Scandicci a -1 e a dare di nuovo inizio a una battaglia all’ultima difesa. Il 22-22 arriva con il muro di De La Cruz , ma Acosta dalla seconda linea riporta avanti la Foppapedretti che va a chiudere 25-23. E’ parità.

Scandicci si mette a macinare punti con Haak (11 solo in questo terzo set), la Foppapedretti cerca di tenersi agganciata con Sylla e Popovic e proprio con la centrale serba annulla la prima palla set conquistata da De La Cruz, ma Arrighetti chiude e riporta avanti la Savino Del Bene. Le toscane sono decise a chiudere i conti e allungano ancora con Haak e De La Cruz. Sul 9-15 Battista dà il cambio a Malagurski, poco dopo Paggi a Strunjak. La schiacciatrice serba rientra sul 13-20, le rossoblù provano a risalire, ma Scandicci vola via e porta in Toscana la vittoria.

IL TABELLINO

FOPPAPEDRETTI BERGAMO – SAVINO DEL BENE SCANDICCI 1-3 (22-25 25-23 19-25 17-25)

FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Acosta Alvarado 16, Popovic 11, Malagurski 10, Sylla 14, Strunjak 6, Malinov 4, Cardullo (L), Paggi 2, Marcon, Battista, Boldini, Imperiali. All. Micoli.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Bosetti 14, Ferreira Da Silva 9, Haak 33, De La Cruz 17, Arrighetti 9, Carlini 5, Merlo (L), Papa, Bianchini. Non entrate: Mancini, Samadova, Di Iulio, Ferrara. All. Parisi.

ARBITRI: Gasparro, Simbari.

NOTE – Spettatori: 1679, Durata set: 29′, 29′, 27′, 24′ ; Tot: 109′.

LA  CLASSIFICA-

Imoco Volley Conegliano 49; Savino Del Bene Scandicci** 48; Igor Gorgonzola Novara 46; Unet E-Work Busto Arsizio 35; Saugella Team Monza 33; Liu Jo Nordmeccanica Modena 30; myCicero Volley Pesaro 29; Il Bisonte Firenze 23; Pomì Casalmaggiore 22; Foppapedretti Bergamo** 18; Sab Volley Legnano* 15; Lardini Filottrano 14.
* un punto di penalità
**una partita in più

Tags: A1 femminileFoppapedrettiSavino Del BeneAdeniziaMicoliHaakDe la CruzParisi

Tutte le notizie di Pallavolo femminile A1

Approfondimenti

Commenti