Scandicci troppo forte per Cuneo

Nel recupero della 10 giornata la squadra di Barbolini travolge nettamente per 3-0 (25-13 25-10 25-17) quella di Pistola

Scandicci troppo forte per Cuneo© Legavolley Femminile

SCANDICCI (FIRENZE)- Ancora una bella prestazione della Savino Del Bene Scandicci che nel recupero della 10a, contro una Bosca San Bernardo Cuneo incompleta, conquista i tre punti al termine di un match in cui il risultato non è mai stato in discussione, troppo netto il divario tecnico odierno fra le due formazioni.

Coach Barbolini sceglie Malinov opposta a Stysiak, Lubian-Popovic sono la coppia di centrali con Courtney e Pietrini in Banda e Carocci come Libero.

Pistola risponde con Turco-Bici sull’asse palleggiatore opposta, Andeng-Fava, Strantzali-Giovannini in banda e Zannoni come libero.

Giovannini sbaglia subito; Malinov tiene una palla con il piede e Pietrini chiude (2-0). Cuneo prova a farsi sentire ma Stysiak fa subito sentire i suoi 203 centimetri; la emula subito dopo Courtney in pipe per il quarto punto locale. .

Andeng al servizio trova il primo ace, poi Lubian va a muro e rimette in gioco Scandicci. Cuneo rientra con Fava (6-3), Strantzali ci prova, Stysiak ci mette il piedone e Pietrini chiude in parallela.

Il match si accende sul 9-5, Scandicci non sbaglia ed allunga sulle ali di Pietrini e Courtney. Le ragazze di Barbolini arrivano sul +6 (12-6) e costringono Pistola a chiamare tempo. La pausa fa bene alle piemontesi che si fanno sotto con Fava e Bici ma Popovic trova una comoda fast e riporta il sorriso.

Stysiak alza il murone (14-9), Pietrini vuole fare meglio e il risultato va via veloce sul 17-10 con Pistola che ferma nuovamente tutto.

Barbolini inserisce Drewniok per Stysiak e Malinov per Camera ma la danza di Scandicci non si placa (19-11). Strantzali trova un muro sulla tedesca, Courtney va ancora a segno ma Bici vuol far alzare la china alle compagne con una parallela efficace. Drewniok non ci sta e, al servizio, chiude il set con due ace.

Nel secondo set Scandicci parte a tutta (2-0), Strantzali trova il primo punto ma l’errore di Bici porta il parziale sul 4-1. La Savino Del Bene allunga con Stysiak al servizio (7-2) ma le piemontesi vogliono accorciare.

Courtney sfonda il muro sul 9-3 e si rende nuovamente protagonista per l’11-5, l’ex Novara Bici risponde subito ma è Scandicci che in maniera corale arriva sul 14-6. Dopo lo stop di Pistola, la Savino DelBene continua a macinare con Pietrini e Stysiak (19-7).

Il finale di set è una discesa per Pietrini e compagne che, anche con Samadan in campo, arrivano al 25-10 conclusivo senza poche difficoltà.

Il terzo set vede in campo Samadan,Markovic e Cecconello con la triestina che trova due ace di fila. Pietrini alza la voce (4-2), Cuneo trova il punto con Bici ma è proprio l’albanese ex Busto a spezzare il  ritmo delle compagne con un fallo (6-4).

Scandicci non sbaglia più, Stysiak va a segno (8-4); Markovic trova l’ace ma sbaglia il servizio successivo (10-6). Cecconello al servizio è una sentenza e le ragazze di Barbolini allungano fino al 12-7.

Il set è una brutta copia dei primi due con Scandicci che fa la voce grossa portandosi sul 22-15 e chiudendo sul 25-16 sospinta dai colpi di Pietrini e Drewniok. Terza vittoria consecutiva, seconda da 3-0 che porta morale in vista della Champions League.

I PROTAGONISTI-

Massimo Barbolini (Allenatore Savino Del Bene Scandicci)- « Tralasciando il risultato è stato importante l’atteggiamento con il quale le ragazze sono scese in campo. Sono state brave, hanno avuto rispetto della partita, hanno fatto bene quelle poche cose che c’erano da fare; questa era una di quelle partite che si rischia di prender sotto gamba e fare errori. Sono state brave ».

Andrea Pistola (Allenatore Bosca S.Bernardo Cuneo)-  «La scelta di lasciare a casa quattro giocatrici è stata presa di concerto tra staff e società perché avevamo la necessità dopo il periodo di inattività e le tante partite ravvicinate di lavorare per recuperare la miglior condizione fisica. Sapevamo che questa decisione ci avrebbe messo di fronte ad alcune difficoltà stasera, e così è stato. Il rammarico è dovuto al fatto che alcune giocatrici questa sera hanno interpretato bene la partita, mentre altre non hanno saputo sfruttare l’occasione».

IL TABELLINO-

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-0 (25-13 25-10 25-17)

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Courtney 7, Popovic 4, Stysiak 12, Pietrini 12, Lubian 4, Malinov 1, Carocci (L), Samadan 6, Drewniok 5, Markovic 5, Cecconello 2, Camera, Bosetti (L). All. Barbolini.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Giovannini 2, Andeng Okomo 3, Bici 13, Strantzali 5, Fava 3, Turco 1, Zannoni (L), Gay, Montabone. Non entrate: Stijepic, Moschettini, Battistino. All. Pistola.

ARBITRI: Merli, Cruccolini.

NOTE – Durata set: 22′, 18′, 22′; Tot: 62′.

IL TABELLINO-

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 3-0 (25-13 25-10 25-17)

SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Courtney 7, Popovic 4, Stysiak 12, Pietrini 12, Lubian 4, Malinov 1, Carocci (L), Samadan 6, Drewniok 5, Markovic 5, Cecconello 2, Camera, Bosetti (L). All. Barbolini.

BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Giovannini 2, Andeng Okomo 3, Bici 13, Strantzali 5, Fava 3, Turco 1, Zannoni (L), Gay, Montabone. Non entrate: Stijepic, Moschettini, Battistino. All. Pistola.

ARBITRI: Merli, Cruccolini.

NOTE – Durata set: 22′, 18′, 22′; Tot: 62′.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...