Simon è ufficialmente un giocatore di Piacenza

Il centrale cubano dopo i saluti a Civitanova ha firmato il contratto che lo legherà alla società della presidente Curti ritornando a giocare nella piazza dove ha lasciato uno splendido ricordo nelle stagioni dal 2012 al 2014
Simon è ufficialmente un giocatore di Piacenza

PIACENZARoberlandy Simon è da oggi ufficialmente un giocatore della Gas Sales Bluenergy Piacenza. Il centrale cubano, dopo i saluti a Civitanova ed essersi fregiato del titolo di miglior giocatore della finale scudetto, ha firmato il contratto che lo legherà per i prossimi tre anni alla società della presidente Curti. Classe 1987 per 208 centimetri sarà dunque la punta di diamante per la squadra allenata da Bernardi. Simon, che ha giocato nelle ultime quattro stagioni con la maglia della Cucine Lube Civitanova e ha vinto gli ultimi tre scudetti assegnati (2019, 2021, 2022), torna protagonista a Piacenza, dopo esserci stato dal 2012 al 2014, con cui ha conquistato una Challenge Cup e una Coppa Italia. Prima di approdare alla Cucine Lube Civitanova ha giocato in Brasile, dove ha vinto anche il titolo di campione del Mondo per Club (oltre a due campionati sudamericani). Simon una volta lasciata Piacenza nel 2014 aveva promesso che sarebbe ritornato a giocare a Piacenza. E la promessa fatta a suo tempo l’ha mantenuta. E il sogno che tutti i tifosi biancorossi cullavano da tempo è diventato realtà.

Per il centrale cubano anche due stagioni in Corea del Sud con l’OK Savings Bank con cui trionfa per due volte nel campionato nazionale. In Italia ha giocato sei stagioni, disputato 192 partite collezionando 154 vittorie. Ha vestito la maglia della Nazionale cubana, vincendo sette medaglie. Numerosi i premi individuali assegnati a Simon. Ha ricevuto il transfer FIVB il 9 novembre 2012.

LE PAROLE DI ROBERTLANDY SIMON-

« Sono molto contento di tornare a giocare in una città che conosco bene e che mi ha accolto benissimo al mio arrivo in Italia. Arrivo in una società ambiziosa come lo sono io, qui ho tanti amici, ci divertiremo e non vedo l’ora di potere iniziare a lavorare. Una grande soddisfazione per tutti noi e un regalo ai nostri tifosi e a tutta Piacenza. Simon è un fuoriclasse e siamo certi che il suo arrivo possa dare alla squadra un ulteriore valore aggiunto, è una garanzia non solo di grandi giocate ma di grandi doti caratteriali, avevamo la volontà precisa di avere elementi che ricercano la vittoria nel loro DNA. È naturale che ci aspettiamo una risposta di sostegno, di presenza, soprattutto di incoraggiamento per questa formazione, mi emoziona immaginarla e sarà divertente vederla giocare, anche in allenamento, con questo fuoriclasse in campo ».

LE PAROLE DELLA PRESIDENTE ELISABETTA CURTI-

« Una grande soddisfazione per tutti noi e un regalo ai nostri tifosi e a tutta Piacenza. Simon è un fuoriclasse e siamo certi che il suo arrivo possa dare alla squadra un ulteriore valore aggiunto, è una garanzia non solo di grandi giocate ma di grandi doti caratteriali, avevamo la volontà precisa di avere elementi che ricercano la vittoria nel loro DNA. È naturale che ci aspettiamo una risposta di sostegno, di presenza, soprattutto di incoraggiamento per questa formazione, mi emoziona immaginarla e sarà divertente vederla giocare, anche in allenamento, con questo fuoriclasse in campo ».

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...