"Ibrahimovic ha violato le regole del Coronavirus": è bufera in Svezia

Secondo il quotidiano svedese Sportbladet, l'attaccante del Milan avrebbe fatto accesso nello spogliatoio dell'Hammarby, consentito solo a calciatori e allenatori

"Ibrahimovic ha violato le regole del Coronavirus": è bufera in Svezia© canoniero

STOCCOLMA (Svezia) - In Svezia scoppiano le polemiche per la condotta di Zlatan Ibrahimovic. Il quotidiano locale Sportbladet riferisce che l'attaccante del Milan, ieri, domenica 14 giugno, avrebbe fatto accesso allo spogliatoio dell'Hammarby dopo la vittoria della squadra biancoverde ai danni dell'Ostersund. Secondo le norme del Coronavirus, l'ingresso negli spogliatoi è consentito però solo a calciatori e allenatori. Di fatto, lo svedese avrebbe violato le regole. Sulla vicenda è intervenuto Mats Enquist, segretario generale del calcio svedese: "Devo saperne di più prima di poter parlare, discuteremo con l'Hammarby". Mentre continua il suo recupero dall'infortunio muscolare al polpaccio, Ibrahimovic deve fare i conti con questo caso che lo vede protagonista.

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...