Italia, Bertolini: "Convinta delle scelte, sono le giocatrici migliori"

Il tecnico azzurro è intervenuto ai microfoni Rai dopo l'eliminazione dai Mondiali femminili per mano del Sudafrica: "Mi auguro di aver lasciato un'eredità in questa squadra giovane"
Italia, Bertolini: "Convinta delle scelte, sono le giocatrici migliori"© LAPRESSE

L'Italia è stata eliminata dal Mondiale in Australia-Nuova Zelanda per mano dal Sudafrica: alle azzurre non è bastata la bella doppietta di Arianna Caruso.

A fine gara, il ct Milena Bertolini è intervenuta ai microfoni della Rai esprimento tutto il suo rammarico per la fine anticipata del cammino azzurro ai Mondiali. La Bertolini è vicina all'addio alla panchina azzurra, visto che il suo contratto scadrà tra meno di un mese: "Il mio futuro non ha importanza, ciò che conta è quello del movimento calcistico femminile. Da parte mia spero di aver lasciato un'eredità".

Italia, le parole della Bertolini

Milena Bertolini ha continuato la sua intervista dichiarando: "Dispiace molto per l'eliminazione perché abbiamo lavorato duramente per cercare di passare il girone e non ci siamo riuscite". Analizzando le cause dell'eliminazione, la ct è riandata alla partita con la Svezia: "Ricambi troppo a ridosso del mondiale? Non credo che a questo gruppo mancasse l'intesa, stanno bene tra di loro. E' nata un po di paura, quei 5 gol presi contro la Svezia ci hanno tolto certezze. Quel autogol ci ha fatto avere paura. L'avversario principale oggi non era il Sudafrica ma noi stesse. Sono convinta delle scelte fatte, sono queste le giocatrici migliori e credo anche che per questa nazionale ci sarà un buon futuro. Questo mondiale è servito per far crescere delle giocatrici che si ritroveranno domani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...