Pagina 2 | Mercato Juve: Isco, Joao Felix, Garbiel Jesus. I colpi arrivano con gli scambi

Da Dembélé a Isco, da Felix a Gabriel Jesus: i baratti che possono nascere con Dybala

Le 6 strade della Joya

Salvo cessioni secche, possibili ma non scontate in tempi di Covid, la via più semplice e redditizia si preannuncia lo scambio d’alto profilo. Gli incastri percorribili potrebbero essere almeno sei. A Barcellona, in caso di partenza dello svincolato Leo Messi, potrebbero tornare di moda Dybala e lo scambio con il 23enne Ousmane Dembélé, nome già circolato durante i discorsi della scorsa primavera. Un vecchio pallino juventino è anche Isco del Real Madrid: quasi coetaneo della Joya (28 anni) e con la stessa scadenza di contratto (2022). Situazione simile per Paul Pogba con il Manchester United (scadenza 2022), che però guadagna quasi il doppio dell’amico argentino. Occhio anche ai movimenti parigini e a un altro classe 1993: Mauro Icardi. Ai tempi dell’Inter, estate 2019, si era già vociferato a lungo di un possibile scambio proprio con Dybala e sotto la Tour Eiffel non hanno mai nascosto la stima per l’ex Palermo. Ottimi sono anche i rapporti Juve-City: se Pep Guardiola, che saluterà Agüero, dovesse fare un passo per il numero 10 della Juventus... Beh, la risposta di Paratici sarebbe un classico: Gabriel Jesus? Più ambizioso e difficile scambiare Dybala con Joao Felix dell’Atletico Madrid. Jorge Mendes permettendo, visto che il manager di Cristiano Ronaldo assiste anche il Golden Boy 2019. I contatti dei prossimi mesi stabiliranno quale di queste ipotesi decollerà. A meno che Dybala decida di rinnovare o di restare fino alla scadenza.

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...