Mercato Juve, avanti tutta. Azmoun c'è, ma risale Aubameyang

L’iraniano è in saldo, però andrebbe acquistato. Il gabonese, Icardi e Depay anche in prestito
Azmoun© canoniero

TORINO - La Supercoppa non ferma il mercato della Juventus. Contatti, sondaggi e valutazioni sono continuate anche ieri e oggi andranno in modalità “pausa” soltanto durante i novanta minuti di San Siro. Prima e dopo la sfida contro l’Inter saranno le trattative, al telefono e di persona, le grandi protagoniste. Alla Continassa hanno intenzione di regalare un attaccante a Massimiliano Allegri. Un rinforzo offensivo era in agenda già a inizio mese. Ma adesso, dopo il grave infortunio al ginocchio di Federico Chiesa (lesione del legamento crociato anteriore: la prossima settimana l’intervento chirurgico a Innsbruck, rientro previsto fra 6 mesi), quella che era una tentazione è diventata una necessità. Il ds Federico Cherubini, dopo aver portato avanti diversi discorsi contemporaneamente, si prepara ad affondare cercando la miglior soluzione possibile dal punto di vista tecnico-economico-contrattuale. Tradotto: se non un investimento Under 23 alla Dusan Vlahovic (c’è la concorrenza dell’Arsenal) o alla Gianluca Scamacca (la prossima settimana i bianconeri incontreranno il Sassuolo, i dettagli nell’articolo a fianco), la preferenza sembra essere quella di puntare su un prestito semestrale per non impegnarsi oltre a giugno o di cogliere l’opportunità Sardar Azmoun, 27enne iraniano il cui contratto con lo Zenit è in scadenza. [...]

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...