Gomez, Arthur, Paredes: domino Juve

Il Fenerbahce sull’uruguaiano: se va, il Valencia chiude per il brasiliano bianconero permettendo a Cherubini di affondare il colpo per l’argentino con il Psg
Gomez, Arthur, Paredes: domino Juve© EPA

TORINO - Come spesso accade nel calciomercato, serve una mossa che faccia scattare un effetto domino perché la Juventus possa raggiungere il proprio obiettivo per rafforzare il centrocampo: Leandro Paredes. Mossa che potrebbe essere effettuata nelle prossime ore dal Fenerbahce, che punta Maxi Gomez del Valencia. Cosa c’entra con la Juventus e Paredes? Moltissimo. La cessione dell’attaccante uruguaiano, che non rientra nei piani del club spagnolo, permetterebbe infatti al Valencia di liberare un posto da extracomunitario e al tempo stesso di alleggerire il monte ingaggi del suo stipendio da circa 3 milioni netti. Due eventi che quasi certamente scioglierebbero i nodi che bloccano il trasferimento in prestito di Arthur in Spagna. Di sicuro il primo, ossia il fatto che la società spagnola al momento non possa tesserare extracomunitari (in uscita oltre a Gomez c’è anche il brasiliano Marcos André, la cui cessione avrebbe da questo punto di vista lo stesso effetto). Probabilmente anche il secondo, ovvero quanta parte dei 5 milioni dell’ingaggio netto di Arthur la Juventus dovrebbe comunque pagare, scoglio su cui si è finora arenata la trattativa: sgravato dai quasi 6 milioni di ingaggio lordi di Maxi Gomez, il Valencia potrebbe compiere il passo decisivo verso l’accordo e regalare Arthur a Gattuso, che mercoledì ha contattato personalmente il brasiliano.

Juve A-Juve B 2-0: Locatelli e Bonucci in gol, poi scendono in campo i tifosi
Guarda la gallery
Juve A-Juve B 2-0: Locatelli e Bonucci in gol, poi scendono in campo i tifosi


La cessione di Arthur permetterebbe poi alla Juventus, libera di almeno parte dell’ingaggio del brasiliano, di spingere per trovare l’accordo con il Paris Saint-Germain per Paredes (l’argentino sarebbe già pronto a trasferirsi a Torino). Al momento le parti sono bloccate su prestito con diritto di riscatto, la posizione bianconera, e cessione a titolo definitivo per 15-20 milioni, quella del Psg. Da tempo filtra la convinzione di poter gettare un ponte che le colleghi: verosimilmente un prestito con obbligo. L’arrivo ufficiale di Renato Sanches a Parigi fra l’altro spinge ulteriormente Paredes verso l’addio.

Kostic, c'è l'intesa: la strategia della Juve

La Juve arriva a Villar Perosa: Pogba tifoso d'eccezione
Guarda la gallery
La Juve arriva a Villar Perosa: Pogba tifoso d'eccezione

Rugani-Samp

Addio, sempre in prestito e con parte dell’ingaggio pagato dai bianconeri, che potrebbe consumarsi anche tra la Juventus e Rugani, ieri a lungo a colloquio con Allegri. Sulle tracce del difensore c’è sempre il Galatasaray, ma a essere decisivo può essere l’assalto che la Sampdoria ha in programma per oggi visto che il centrale vorrebbe restare in Italia. In caso di cessione il club bianconero potrebbe puntare su Milenkovic della Fiorentina.

Juve, tutto ok con Paredes: via Arthur, summit con il Psg
Guarda il video
Juve, tutto ok con Paredes: via Arthur, summit con il Psg

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...