Mazzarri-Napoli, ufficiale: l'allenatore torna dieci anni dopo

Il tecnico livornese siederà nuovamente sulla panchina azzurra dopo le quattro stagioni tra il 2009 e il 2013, con una Coppa Italia in bacheca: niente Tudor, sarà lui a sostituire Rudi Garcia
Mazzarri-Napoli, ufficiale: l'allenatore torna dieci anni dopo

Sarà Walter Mazzarri a sostituire Rudi Garcia sulla panchina del Napoli. La scelta del presidente De Laurentiis, che ieri sembrava a un passo da Igor Tudor, è ricaduta sul 62enne livornese, che torna nel club azzurro per la terza volta, dopo l'esperienza da vice nel 1998-99 e le quattro stagioni da allenatore tra il 2009 e il 2013, durante le quali ottenne due qualificazioni in Champions e vinse una Coppa Italia in finale contro la Juventus di Antonio Conte (nel 2012, pochi giorni dopo aver festeggiato il primo Scudetto nell'era post-Calciopoli). Così lo ha accolto, su X, il presidente Aurelio De Laurentiis: "Bentornato Walter!".

I dettagli dell'accordo

Mazzarri, di fatto, ha scalato le gerarchie e ha sorpassato Tudor, una delle prime scelte di De Laurentiis. Il tecnico livornese, a differenza del croato che aveva chiesto due anni di contratto, ha accettato la proposta di un accordo fino al termine della stagione. Nel suo staff potrebbe entrare l'ex calciatore azzurro Aronica.

Garcia esonerato

La Società Sportiva Calcio Napoli ha deciso di revocare l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Rudi Garcia - il comunicato della società azzurra - A lui e al suo staff il ringraziamento per la collaborazione resa fino a oggi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...