Toro, Bremer tra l'interesse dell'Inter e gli occhi della Premier

Anche Juve, Milan e Napoli sul granata. L’ultima novità: emissari di Tottenham, Manchester City e Liverpool domenica allo stadio
Toro, Bremer tra l'interesse dell'Inter e gli occhi della Premier© Marco Canoniero

TORINO - Tutti pazzi per Bremer. In Italia e in Inghilterra c’è voglia di mettere le mani sul centrale brasiliano del Torino che con il passare del tempo è diventato uno dei più forti centrali d’Europa. Il giocatore ha da poco prolungato il contratto con i granata fino al 2024 per permettere al club, a cui deve molto, di incassare qualche euro in più (milioni!), ma con la garanzia di essere ceduto a luglio a un club che disputi la Champions League. […] Il giocatore ha tantissimi estimatori. Nel Belpaese su di lui ci sono tutti i grandi club: l’Inter, il Milan, la Juventus e il Napoli. […] E domenica sera, sotto gli occhi di Marotta, avrà la possibilità di confermare tutta la sua forza. Non solo sotto gli occhi del dirigente nerazzurro, ma anche sotto quelli di tre grandi club inglesi che da tempo lo stanno osservando con particolare interesse. […]

L’interesse dalla Premier

[…] Al primo posto c’è il Liverpool di Jurgen Klopp: il tedesco è da almeno tre stagioni che sta seguendo con grande interesse i suoi progressi e i suoi stretti collaboratori gli hanno confermato che è pronto per essere preso. Poi c’è il Tottenham di Antonio Conte: al tecnico italiano, che ovviamente conosce più di tutti il nostro campionato, piacciono Bremer e Singo. Domenica sera invierà un suo uomo di fiducia, probabilmente Cristian Stellini, il suo vice, l’uomo che sul campo segue in particolar modo la fase difensiva della squadra. E anche Pep Guardiola del Manchester City lo sta tenendo d’occhio. E c’è anche una curiosità: nell’ultimo periodo Gleison Bremer sta studiando l’inglese presso una scuola di lingue specializzata di Torino dove, puntualmente, si reca due volte la settimana: questo non significa che sia già promesso ad una società di Premier, ma di sicuro il giocatore vuole imparare una lingua utile per il futuro. Magari per dialogare con gli arbitri nelle Coppe europee. Insomma, il suo futuro è ancora tutto da decifrare, le uniche certezze sono che non sarà più al Toro nel prossimo anno e che sta studiando l’inglese.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...