Lukaku, una furia contro l'Azerbaigian: 4 gol in 21 minuti

Tra il 17' e il 37' della sfida di qualificazione, il Belgio va a segno quattro volte. E sempre con il centravanti della Roma
Lukaku, una furia contro l'Azerbaigian: 4 gol in 21 minuti© EPA

Romelu Lukaku scalda i motori a modo suo. Il centravanti della Roma è sceso in campo con il suo Belgio contro l'Azebaigian (in 10 uomini dal 24') nell'ultimo match valevole per la qualificazione ai prossimi Europei del 2024 e ha decisamente lasciato il segno per poi uscire dal campo alla fine della prima frazione di gara.

Lukaku, i quattro gol contro l'Azerbaigian

Il primo tempo si è chiuso sul risultato di 4-0 per la formazione dell'ex Inter, che si è reso protagonista di una prestazione clamorosa realizzando tutti e quattro i gol della sua squadra in meno di 21'. Al 17' Romelu ha aperto le marcature per poi raddoppiare al 26'. Al 30' è arrivata la tripletta e al 37' è arrivato il poker personale. Josè Mourinho può dunque sorridere in vista del prossimo impegno dei giallorossi, che domenica alle 18 affronteranno l'Udinese in Serie A.

Marotta su Lukaku: "Per noi il capitolo è chiuso"
Guarda il video
Marotta su Lukaku: "Per noi il capitolo è chiuso"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...