Juventus, Paredes 75' in campo con l'Argentina: "Avevo bisogno di giocare per capire come stavo"

Il centrocampista bianconero ha disputato buona parte dell'amichevole contro gli Emirati Arabi vinta per 5-0
Juventus, Paredes 75' in campo con l'Argentina: "Avevo bisogno di giocare per capire come stavo"

Il centrocampista della Juventus Paredes è partito titolare nell'ultima amichevole giocata dalla sua Argentina contro gli Emirati Arabi. La sfida è stata stravinta per 5-0 grazie alla doppietta di Di Maria e alle reti di Alvarez e Correa. Leandro è stato in campo per 75' prima di essere sostituito da Guido Rodriguez. Queste le sue parole al termine del match: "Ho finito bene, senza problemi. Mi ha fatto bene giocare quasi 80 minuti. Dopo l'infortunio ho giocato le ultime partite con la Juventus per arrivare a questa gara nel migliore dei modi e sono contento del risultato, del modo in cui abbiamo giocato e spero che arriveremo alla prima partita nella maniera migliore possibile. Avevo bisogno di questa gara per sapere come stavo, per sentirmi bene fisicamente, per giocare più di 60 minuti, quindi sono felice. La sto vivendo con molta calma, cercando di prenderla il più serenamente possibile, sapendo che è un sogno che sto per realizzare".

Doppietta Di Maria: le immagini più belle di Emirati Arabi-Argentina
Guarda la gallery
Doppietta Di Maria: le immagini più belle di Emirati Arabi-Argentina

Paredes sul Mondiale con l'Argentina

"Siamo tranquilli, sappiamo che la gente è ansiosa, anche noi lo eravamo, ma ora siamo tranquilli. Manca meno di una settimana e dobbiamo prepararci per fare una buona partita. Continueremo a cercare di fare quello che stiamo facendo. Siamo sulla strada giusta, continueremo a migliorare, questo è il nostro obiettivo. Fisicamente stiamo andando molto bene. Saremo al 100% per affrontare la prima partita nel migliore dei modi. Se si è solidi in difesa, con i giocatori che si hanno davanti c'è una grande possibilità di segnare. Cercheremo di continuare a fare del nostro meglio a livello difensivo, in modo che le persone davanti possano fare la differenza. Abbiamo una buona squadra, un ottimo allenatore, i tifosi sono felici e ci sostengono, e questo è importante per mantenere la nostra fiducia".

Paredes su Giovani Lo Celso

"Tutti sanno quanto sia importante Gio per noi dentro e fuori dal campo. Peccato che non sia con noi ma ci sono giocatori bravi e importanti che possono fare bene. Sappiamo che l'operazione è andata nel migliore dei modi e appena si riprenderà spero che possa tornare con noi".

Juve, le pagelle del "campionato di apertura". Centrocampo: il top è Rabiot
Guarda il video
Juve, le pagelle del "campionato di apertura". Centrocampo: il top è Rabiot

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...