Mondiali 2022, i calciatori dell'Iran tornano a cantare l’inno nazionale

I giocatori della selezione asiatica, in occasione della sfida contro il Galles, hanno cambiato atteggiamento rispetto a quanto fatto nel match d'esordio con l'Inghilterra
Mondiali 2022, i calciatori dell'Iran tornano a cantare l’inno nazionale© EPA

Tra lacrime ed emozione sugli spalti, i calciatori dell'Iran hanno questa volta intonato l'inno nazionale prima della sfida contro il Galles, nella seconda gara del Paese asiatico al Mondiale in Qatar. Un atteggiamento diverso rispetto a quello assunto dagli stessi atleti nella sfida inaugurale del torneo contro l'Inghilterra, quando tutti i calciatori con il loro silenzio si schierarono contro il regime degli ayatollah, in simbiosi con i connazionali che protestano per reagire all'oppressione e alle violenze dei leader integralisti del proprio Paese. Oltre agli applausi, quando è cominciato l'inno dell'Iran allo stadio si sono sentiti anche alcuni "buu" e fischi di disapprovazione. Le telecamere del circuito internazionale della Fifa hanno mostrato anche alcuni tifosi iraniani in lacrime. Tra i giocatori invece, al passaggio tv, la stella Azmoun è rimasta a bocca chiusa.

Tensioni tra il CT dell'Iran e un giornalista, scontro sui diritti delle donne
Guarda il video
Tensioni tra il CT dell'Iran e un giornalista, scontro sui diritti delle donne

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...