Inter, Conte scricchiola: quota dell'esonero dimezzata

L'allontanamento del tecnico prima del 23 maggio 2021 paga 4 volte e mezzo la posta

Inter, Conte scricchiola: quota dell'esonero dimezzata© © Roberto Garavaglia/ag. Aldo Liverani sas

MILANO - La vittoria sul 4-2 contro il Torino serve a poco per Antonio Conte, che a causa della prestazione deludente dei suoi contro i granata incassa la disapprovazione dei bookmaker. Contro la formazione di Giampaolo, priva di pedine del calibro di Belotti e Lukic, i nerazzurri sono andati in svantaggio di due reti e ora i betting analyst di Snai mostrano dei dubbi sul futuro dell’ex allenatore della Juventus.

Lukaku trascina l'Inter di Conte! Rimonta clamorosa contro il Torino
Guarda la gallery
Lukaku trascina l'Inter di Conte! Rimonta clamorosa contro il Torino

L’esonero del tecnico leccese entro la fine della Serie A (ossia il 23 maggio 2021) - riferisce Agipronews - paga 4,50 volte la posta, mentre, prima dell’inizio della stagione, era una ipotesi neanche presa in considerazione (8,00). Decisive saranno le prossime partite, una a San Siro contro il Real Madrid anche per il cammino in Champions League, e l’altra a Reggio Emilia con il Sassuolo, seconda in campionato dietro il Milan.

Inter, i migliori video

Commenti