Inter, Conte: "Roma, è sfida scudetto. Vidal? Sa che non faccio finta di niente"

Il tecnico nerazzurro presenta il big match in conferenza stampa: "Misureremo la nostra ambizione e la nostra forza. Con Arturo bastone e carota"

Inter, Conte: "Roma, è sfida scudetto. Vidal? Sa che non faccio finta di niente"© Inter via Getty Images

"La Roma è forte, sta facendo molto bene ed è tra quelle che si giocano lo scudetto e un posto Champions. Quando giochi contro squadre forti misuri la tua forza, sono partite che servono a misurare le nostre ambizioni". Così Antonio Conte presenta il big match che aspetta l'Inter contro Fonseca. "Noi abbiamo due gare contro due squadre forti che lotteranno per lo scudetto e per la Champions, c’è grande stimolo e misureremo la nostra forza con i fatti" ha aggiunto il tecnico nerazzurro.

Roma, Fonseca riabbraccia Spinazzola: obiettivo Inter
Guarda la gallery
Roma, Fonseca riabbraccia Spinazzola: obiettivo Inter

Inter, Conte: "Voglio i risultati"

"L’anno scorso partivamo forte e poi nella ripresa calavamo e ci facevamo raggiungere o superare. Quest’anno se sta capitando l’opposto, non lo so, l’approccio è sempre giusto, anche contro la Samp stavamo dominando la partita e poi siamo andati sotto di due gol. L’atteggiamento pronti e via non è stato sbagliato, poi la differenza negli anni ci può stare. Noi pensiamo solo a lavorare e ad essere concentrati per dare tutto per l’Inter. Questo è l’unico nostro obbligo da qui fino alla fine della stagione. Il risultato è alla base di tutto e condiziona i giudizi. In questo momento voglio vedere i risultati" ha proseguito Conte.

Inter, Conte: "Vidal? Carota e bastone"

Poi su difesa e attacco: "Sia nella fase difensiva che in quella offensiva è tutta la squadra a prendersi i meriti o una tirata di orecchie. La fase offensiva non riguarda solo gli attaccanti, tutta la squadra partecipa e i tanti gol segnati sono una testimonianza. Arriviamo con tanti uomini in zona-gol e i nostri marcatori sono vari. L’anno scorso c’era più equilibrio in fase difensiva, quest’anno concediamo di più e dobbiamo migliorare. Vidal? Si è allenato bene con attenzione, voglia e determinazione. A volte uso la carota, ma altre c’è da usare il bastone perché voglio bene a lui e alla squadra. Arturo mi conosce, sa che che se c'è qualcosa che non mi piace, non giro la testa e faccio finta di niente. Vecino? Sta lavorando a parte, si sta integrando un po’ nel gruppo squadra e ci vorrà ancora del tempo. Non ci saranno entrate, non ci saranno uscite. Appena sarà recuperato verrà reintegrato, fa parte dell’Inter" ha concluso.

Fonseca scherza: "Grazie a Conte per aver rifiutato la Roma? Ci parlerò..."
Guarda il video
Fonseca scherza: "Grazie a Conte per aver rifiutato la Roma? Ci parlerò..."

Inter, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti